Home » News Calcio Napoli » Parisi-Napoli, il presidente dell’Empoli allo scoperto: la situazione

Parisi-Napoli, il presidente dell’Empoli allo scoperto: la situazione

A seguito del colpo Kvaratskhelia, il Napoli potrebbe ufficializzare anche Mathìas Olivera con il quale sembrerebbe già tutto fatto. La dirigenza azzurra aveva la necessità di acquistare un nuovo terzino sinistro, dopo anche l’addio di Faouzi Ghoulam ormai a fine contratto.

La fascia sinistra rappresenta un tabù per il Napoli, che dall’infortunio del algerino non è più riuscito a rafforzare il reparto. A tal proposito sono emersi numerosi nomi, oltre a quello di Olivera, tra cui quello di Fabiano Parisi.

Parisi Empoli Spezia
Fabiano Parisi, Empoli-Spezia (Getty Images)

Parisi-Napoli, la situazione

Fabiano Parisi è un giovane talento emerso nell’Empoli in questa stagione, con il quale ha collezionato 24 presenze. Classe 2000 con nazionalità italiana, si tratta di un terzino con buone prospettive di crescita che stuzzica da tempo la dirigenza azzurra.

LEGGI ANCHE:   Il Napoli dà fiducia a Zerbin: pronto il rinnovo, le cifre

Riguardo però all’interessamento partenopeo, il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi è intervenuto a Radio Marte in “Si Gonfia la Rete”, dove ha lasciato le seguenti dichiarazioni:

Parisi? Parlo con De Laurentiis di un po’ di cose, di calciatori, ma non penso che in questa fase si possa dare valore all’apprezzamento di un giocatore. Non abbiamo parametri come altri club importanti, tra cui il Napoli. Abbiamo più urgenza di fare squadra che cassa. Sul mercato siamo pronti a difenderci. Siamo in una fase dove si verificano apprezzamenti. Se un club pensa a Parisi, al tempo stesso ha in mente altri due profili. Sarà difficile trattenerlo, ma dobbiamo essere tutti contenti”.