Indagini della Procura sulla Juve per il caso plusvalenze: attenzione anche al Napoli

Tempo fa è stata avviata una procedura di osservazione di ben 62 operazioni di mercato avvenute nelle ultime sessioni di calciomercato e riguardanti club di Serie A. Le due operazioni di mercato che di gran lunga ha smosso di più l’economia sono lo scambio Pjanic-Arthur del 2020 tra Juventus e Barcellona, ma soprattutto l’affare Osimhen, arrivato anche lui nell’estate del 2020, dal Lille. Ora, la Procura di Torino ha aperto un’indagine sulle operazioni di mercato bianconere: secondo Il Messaggero, la Procura di Napoli potrebbe fare presto lo stesso con il club azzurro.

Napoli De Laurentiis

Oltre a quella di Torino, infatti, potrebbe scendere in campo la procura di Napoli per Osimhen, valutato 70 milioni di euro con quattro giocatori inseriti nell’affare con il Lille: il portiere Karnezis e i tre Primavera Manzi, Palmieri e Liguori, quotati una ventina di milioni. Peccato che uno non abbia mai giocato e gli altri siano tornati in Italia, a vivacchiare tra C e D. La sensazione è che sia arrivato il momento di metterci mano, per questo la FIGC sta lavorando a modifiche regolamentari che non consentano ai club di sfruttare le plusvalenze“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI