Juan Jesus: “Sappiamo dove dobbiamo migliorare, un abbraccio a Victor”

Juan Jesus, difensore del Napoli, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro lo Spartak Mosca, valida per la penultima giornata del girone C di Europa League. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Prima delusione stagionale: come l’avete assorbita?

“Prima di rispondere mando un abbraccio a Victor, a Politano, a Demme. Dopo la sconfitta contro l’Inter, sappiamo dove e come dobbiamo migliorare. Negli ultimi 15, 20 minuti abbiamo dimostrato come dobbiamo giocare”.

La temperatura in Russia può essere un problema?

“Ci ho già giocato, dopo che fai il riscaldamento non incide, conterà solo come giochiamo”.

Partita decisiva domani?

“Dobbiamo vincere per essere tranquilli e passare il turno e concentrarci meglio sul campionato. Dobbiamo soltanto pensare a questo, senza pressioni”.

Ci saranno tanti assenti: dove si prende quel qualcosa in più per andare avanti?

“Siamo un gruppo completo e compatto. Ci saranno delle assenze purtroppo, ma abbiamo anche i cambi e l’abbiamo preparata al meglio. Chi indossa questa maglia deve dare sempre il 100% nelle difficoltà; avere dei problemi fa parte del percorso”.

Napoli migliore difesa del campionato: come mai avete subito 3 gol a Milano?

“L’Inter è una grande squadra, abbiamo fatto la nostra partita. Non possiamo dire che siano stati errori difensivi, Koulibaly e Rrahmani stanno facendo benissimo; è più una questione di squadra, non è merito solo dei difensori. Gli attaccanti sono i primi che scendono in difesa e aiutano la squadra”.

Hai una buona intesa con i compagni di reparto?

“Ho una buona intesa, sono tranquillo. Loro sono forti ed è più facile, sono pronto, siamo tutti pronti”.

Come vi aiuta Spalletti in questo momento difficile?

“Lo conosco da tanto, ci dà tanto sia lui che il suo staff, ci aiuta molto, a migliorare in campo ma anche nel carattere e nella vita. Spalletti è il nostro dodicesimo giocatore, è molto importante”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI