Lo strano caso di Koulibaly, insostituibile per Spalletti ma non per De Laurentiis

Lo strano caso di Koulibaly, insostituibile per Spalletti ma non per De Laurentiis

Durante questi primi giorni di ritiro, il nuovo allenatore del Napoli Luciano Spalletti ha potuto apprezzare da vicino tutte le doti - tecniche e umane - del roccioso difensore senegalese. De Laurentiis, invece, che con Koulibaly ha un rapporto ben più datato, deve fare i conti.

La cessione di (almeno) un big è già stata messa in conto, ma bisogna capire quale sarà il giocatore a fare le valigie. Koulibaly garantirebbe un'entrata decisamente considerevole nelle casse azzurre, motivo per cui il Presidente continua a pensare ad una sua cessione.

A onor del vero, tuttavia, è già assodata l'importanza che il difensore ha e avrà nel nuovo Napoli di Spalletti. Non è da escludere, quindi, che a fronte di una mancanza di offerte consone De Laurentiis opti addirittura per il rinnovo di contratto.

Secondo La Repubblica, infatti, più passa il tempo più aumentano le possibilità di vedere Koulibaly al Napoli non soltanto per il prossimo anno, ma anche per quelli a venire.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

Giovanni Pelazzo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram