De Luca: “La Campania in Zona Bianca dal 21 giugno. Astrazeneca? Situazione sconcertante!”

De Luca
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ha parlato della campagna vaccinale nella consueta diretta del venerdì. Il presidente della Regione ha anche confermato il passaggio della Campania a Zona Bianca dal 21 giugno. Ecco quanto evidenziato:

Astrazeneca? Stiamo assistendo in queste ore a una vicenda che è francamente sconcertante. Il governo doveva fare due cose: garantire all’Italia la produzione autonoma di vaccini e garantire un’informazione scientifica semplice, univoca e affidabile. Non ha fatto né l’una né l’altra cosa. In modo particolare, dal punto di vista della comunicazione ai cittadini, siamo di fronte a un vero e proprio disastro”.

“Nelle ultime ore abbiamo visto emergere una contraddizione nella gestione del piano anti-covid. Siamo l’unico Paese al mondo nel quale la gestione del piano non è affidata direttamente al ministero della Salute ma a una struttura esterna, il commissariato. Il commissario è stato prima un manager pubblico, Arcuri, adesso è un generale dell’Esercito, ma fondamentalmente si è scelto di avere una separazione della struttura dal ministero della Salute”.

“In tutti i Paesi del mondo queste due funzioni fanno capo al ministero della Salute, tranne che in Italia. Questo modello sta dimostrando in queste ore la propria contraddittorietà e inadeguatezza. Oggi dovremo porre un quesito: chi è sotto i 60 anni e ha fatto la prima dose Astrazeneca che fa con il richiamo? A chi lo chiedo, a un generale o a un medico? Io non so a chi devo fare la domanda”.

“Se vogliamo raggiungere l’immunità di gregge entro luglio a Napoli bisogna dare almeno la prima dose al 70% degli over 12 e ora siamo al 54%. Serve uno sforzo in più, bisogna vaccinare 800 mila cittadini. Invito tutti, soprattutto i cittadini della fascia 30-59 anni, a vaccinarsi. Solo se tutti aderiranno alla campagna vaccinale Napoli diventerà Covid free. Dopo il 21 giugno saremo in zona bianca“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI