La Serie A vuole rinnovarsi, ma De Laurentiis è contrario all'ingresso dei fondi in Lega

La Serie A vuole rinnovarsi, ma De Laurentiis è contrario all'ingresso dei fondi in Lega

L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha fatto il punto riguardo l'agenda del prossimo futuro della Lega Serie A. Nell'incontro di ieri a Palazzo Parigi a Milano, i presidenti dei venti club italiani hanno pianificato tutti gli argomenti da approfondire per poi condividerle con la Federazione.

Tra i temi affrontati si è parlato anche del tetto salariale, di nuovi modelli di contratto per i giocatori, dei fondi, di una nuova struttura della Lega e di un possibile nuovo format del campionato con la riduzione del numero di squadre partecipanti. A proposito dell'ingresso di una quota di minoranza dei fondi in Lega, i dissidenti più accesi restano De Laurentiis, Lotito e Barone.

Nuovo incontro fissato per venerdì, in cui si parlerà di diritti tv: in videocollegamento verrà analizzata l’offerta di Sky per le tre gare in co-esclusiva, una volta arrivato il verdetto del tribunale sul ricorso (di Sky) contro l’assegnazione degli altri pacchetti a Dazn. L’alternativa è la riformulazione di un nuovo bando.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Danilo De Falco
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram