Chiariello: “Mertens un vero fantasma, non ha toccato palla”

chiariello
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il noto giornalista, Umberto Chiariello, ha così commentato il match dello Juventus Stadium di questa sera, durante la trasmissione Campania Sport in onda su Canale 21 :

Ecco quanto evidenziato:

Il Napoli esce sconfitto dalla partita di Torino, ma non esce ridimensionato. Il Napoli di questa sera non mi è dispiaciuto affatto, nel primo tempo la Juventus ha meritato il vantaggio, nella ripresa ha subito il 2-0 proprio nel momento in cui stava dominando la partita.

Partita arbitrata malissimo da Mariani, ancor peggio coadiuvato da un carneade che non si sa come si possa mettere al VAR, uno come Di Paolo che si è perso due rigori clamorosi. Uno su Chiesa che, anche se esce dal campo è da considerare in gioco per regolamento. Quello su Zielinski alla fine del primo tempo è qualcosa di incredibile, non c’è ragione al mondo per non richiamare Mariani al chiaro ed evidente errore.

Il Napoli ha pagato errori difensivi gravi, non riesco ancora a capire come giocatori di serie A possano commettere degli errori simili, in area di rigore l’attaccante si marca è nell’ABC del calcio.

Nel secondo tempo Gattuso ha provato a rimescolare le carte azzardando parecchio, ha tolto l’unico incontrista, Demme, per giocare con tutti i suoi calciatori migliori insieme contemporaneamente.

Stasera va detto che è venuto meno il giocatore più importante ovvero Dries Mertens, un vero fantasma non ha toccato palla. L’ingresso di Osimhen ha dato molto nervo all’attacco del Napoli, e se il Napoli non ha pareggiato è stato grazie ad un miracolo di De Ligt sul tiro di Osimhen all’ultimo minuto.

Grande personalità dimostrata ancora dal capitano Insigne, realizzando un rigore che ben sapete contro la Juventus per lui è sempre un problema enorme dopo tutto quello che è accaduto. Questo Napoli è in corsa ancora, la squadra di Gattuso in questa partita doveva certificare una cosa importante ovvero la continuità, e questa sera a mio giudizio finalmente l’ha trovata”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI