Maradona, il fratello Hugo deposita le querele al Tribunale di Napoli: coinvolti Mughini, Facci e Sallusti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La morte di Diego Armando Maradona ha scosso ogni angolo del mondo. La commozione ha lasciato il campo al caos sollevato per l’eredità e le dichiarazioni pubbliche. Ultime in ordine di tempo sono le dichiarazioni di Facci e Mughini durante la trasmissione Tiki-Taka, condotta da Piero Chiambretti.

Il fratello di Diego, Hugo Maradona ha depositato una citazione per ingiuria al Tribunale di Napoli nei confronti dei giornalisti Filippo Facci, Giampiero Mughini, Alessandro Sallusti ed Alessandro Cecchi Paone. Angelo Pisani, legale di Hugo Maradona: “Viene richiesto un risarcimento di 100 mila euro a tutti coloro che amplificano i messaggi offensivi e diffamatori nei confronti di Diego Armando Maradona.

Diffamare una persona, così come accusarla di essere un ciccione, è un atto di bullismo per un difetto fisico. É un atto di assoluta bassezza. Ricordo che Maradona non è mai stato un ladro, un evasore fiscale, come dimostrano i giudici. Sono stato il suo avvocato e conosco le sentenze“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI