Auriemma convinto: “Abolirei la Nations League come se fossimo in tempo di guerra. Le coppe europee per club invece devono continuare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Durante l’odierno appuntamento su Radio Marte il noto giornalista Raffaele Auriemma ha risposto alla domanda posta da un radio ascoltatore sul perché del mancato stop alle competizioni europee. Di seguito la risposta:

Ribadisco abolirei le partite di Nations League. Le attività delle nazionali andrebbero sospese come se fossimo in tempo di guerra, ti tolgono risorse e possono creare molti problemi ai calciatori.

Ma a differenza di quelle per le nazionali, non abolirei le coppe europee per i club“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI