Coronavirus, aumentano i contagi in Campania: ad Agropoli spesa consentita solo due volte a settimana

Iniziano le misure ancor più restrittive ad Agropoli, dove un altro caso di positività al Coronavirus ha portato all’aumento del numero complessivo di contagiati. Sono ben dodici gli infetti che hanno spinto il primo cittadino, Adamo Coppola, a prendere decisioni ancora più stringenti.

A partire da oggi infatti, i varchi di accesso ad Agropoli dalle varie strade secondarie saranno tutti chiusi. Il sindaco ha anche stabilito che per garantire lo svolgimento di tutte le azioni in sicurezza e nel rispetto delle norme, sarà garantita la possibilità di approvvigionare il proprio nucleo familiare solo due volte alla settimana, utilizzando un nuovo sistema informativo per verificare il corretto svolgimento di questa pratica attraverso la lettura della tessera sanitaria.

Una vera e propria doccia fredda per i cittadini di Agropoli che ora più che mai dovranno essere uniti e mantenere i nervi saldi per sconfiggere il Coronavirus. L’invito, anche dalla redazione, è quello di restare a casa, per evitare il propagarsi ulteriore del virus.

Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI