Coronavirus, presa di posizione dell’Inter: “Non giocheremo contro il Rennes in Youth League”

Clamorosa presa di posizione dell’Inter. Infatti, la società nerazzurra, ha diramato un comunicato sul sito ufficiale, pochi minuti fa, che svela di non voler giocare l’incontro di Youth League, con la propria Primavera, contro il Rennes, in programma mercoledì a Firenze.

Il club è consapevole di perdere a tavolino e andare in contro a qualche conseguenza, ma vuole salvaguardare la salute dei suoi tesserati.

https://publish.twitter.com/?query=https%3A%2F%2Ftwitter.com%2FInter%2Fstatus%2F1237022542482849792&widget=Tweet

Ecco il comunicato:

“FC Internazionale Milano comunica che la squadra Primavera non parteciperà alla gara Inter-Rennes, valida per gli Ottavi di Finale di UEFA Youth League, in programma mercoledì 11 marzo a Firenze. 
La decisione del club – che ha sempre posto la tutela della salute pubblica come obiettivo primario – è volta a perseguire la salvaguardia della salute dei propri giocatori (molti dei quali minorenni), tesserati e dipendenti. 
Pur riconoscendo la grande importanza della manifestazione e consci del fatto che la non presenza farà scattare automaticamente il provvedimento di sconfitta per 0-3, si è deciso di non giocare la partita per i motivi sopracitati e in ossequio alle disposizioni di tutte le autorità competenti.

A partire da oggi la primavera, così come in precedenza fatto da tutte le altre squadre del Settore Giovanile, sospende ogni forma di attività”.


Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI