Calaiò sentenzia: "Al Napoli serve mantenere un'ossatura di 7-8 giocatori fissi! Lozano? Non si è dimostrato un acquisto azzeccato"

Calaiò sentenzia:

Quest'oggi, ai microfoni di Radio Marte durante la trasmissione radiofonica 'Marte Sport Live', è intervenuto l'ex attaccante azzurro Emanuele Calaiò. Il bomber che ha vestito la maglia del Napoli dal 2005 al 2008 e nel 2013 ha analizzato con una risposta piazzata l'attuale momento negativo degli azzurri di Carlo Ancelotti.

Calaiò Napoli, le parole dell'ex bomber azzurro a Radio Marte

"Qual è il problema di questo Napoli? Ancelotti è un grande maestro di calcio ma credo che, almeno per il momento, non stia portando risultati per i troppi cambi di modulo e di giocatori. Il Napoli deve avere un'ossatura generale di almeno 7-8 giocatori, che devono scendere fissi in campo per costruire una buona amalgama. Lozano? Per ora non si è dimostrato un acquisto azzeccato: bisogna dargli tempo perché comunque viene da un altro campionato e deve inserirsi in una squadra collaudata."

"Secondo me, appunto, 7-8 calciatori devono rimanere fissi in campo sempre e ne vanno cambiati 2-3 partita per partita. Ad esempio: se in attacco vuoi farne giocare 3 allora ne devi tenere 2 fissi e cambi l'ultimo di partita in partita."

Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

Lorenzo Gentile
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram