shinystat spazio napoli calcio news Dimaro, Gaetano protagonista assoluto in partitella: che tripletta!

Dimaro, Gaetano protagonista assoluto in partitella: che tripletta!


Gianluca Gaetano incanta a Dimaro

Pronti, via. Il ritiro di Dimaro è iniziato, gli azzurri hanno sostenuto nel pomeriggio il primo allenamento. Saluto ai tifosi sulle tribune di Carciato, riunione con Ancelotti, qualche esercizio e poi la partitella a campo ridotto. Sugli spalti del piccolo impianto della Val di Sole, i tifosi si sono goduti le giocate del protagonista assoluto di giornata: un ragazzino con la sua capigliatura bionda.

Inedita, per l’occasione. Quasi irriconoscibile, lui, che pure durante l’anno ha strappato consensi e speranze. È Gianluca Gaetano, il classe 2000 che ad oggi è il diamante più grezzo ma più splendente del settore giovanile del Napoli.

All’allenamento pomeridiano è attore protagonista (l’antagonista è, invece, il vento che si abbatte su Carciato). E nella partitella che chiude la breve seduta, le sue doti emergono con veemenza: una tripletta d’autore.

Il primo centro è un destro secco, forte, che piega le mani a Karnezis. Il secondo con una conclusione telecomandata, forte e a giro, che si insacca nell’angolino più alto. L’ultimo è un tap-in con la palla a mezz’aria. Applausi scroscianti che convincono anche gli scettici.

Se son rose fioriranno. Presto, prestissimo per dare un giudizio su una singola partitella in allenamento. Le prove continueranno ad arrivare per Gaetano: tocca a lui tenersi pronto.

Lui che ha la valigia già chiusa, pronto per una esperienza di quelle formative. In prestito in Serie B, tra la Juve Stabia, il Pordenone, il Chievo e le tante altre interessate.

Se son rose fioriranno: le premesse non mancano.

Vittorio Perrone
Inviato a Dimaro