shinystat spazio napoli calcio news Pardo esalta il Napoli: "Gli azzurri non mollano. Ieri ho visto una qualità altissima nelle giocate"

Pardo esalta il Napoli: “Gli azzurri non mollano. Ieri ho visto una qualità altissima nelle giocate”


Pierluigi Pardo, collega di Mediaset, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte durante la trasmissione radiofonica “Si Gonfia la Rete”. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Ieri il Napoli ha fatto capire che non molla, questo è un ottimo segnale per il campionato. Ieri il Napoli ha dominato, la brillantezza del gioco è stata di un livello altissimo. Sembrava il miglior Napoli di Sarri come qualità del gioco espresso. In questo momento va sottolineata la bontà di alcune scelte con Fabian Ruiz accolto con un po’ di scetticismo e sta dimostrando quanto vale. Poi Milik, sta confermando la scelta giusta di non prendere un attaccante a giugno. Mi sta sorprendendo, pensavo fosse un buon giocatore, ma non così tanto, non con tutta questa qualità“.

Higuain è una perdita per il calcio italiano. Non mi piace molto il suo comportamento, credo che per la sua immagine non ne stia uscendo benissimo. Mi aspettavo di più, pensavo abbracciasse la causa Milan in maniera diversa. Lui ha tantissime qualità ma è un giocatore un po’ emotivo, quando le cose non vanno bene commette i suoi errori. Tolte le eccezioni tipo Quagliarella arriva un età per tutti in cui inizi anche a pensare al fine carriera. Higuain va dall’allenatore che lo ha valorizzato di più, quello con il quale si è trovato meglio. Boateng ha delle qualità importanti, ma è stato fermato dai troppi infortuni, è una bella chance per lui”.