shinystat spazio napoli calcio news PRIMAVERA - Al via il campionato, il Napoli di Baronio sfida il Milan: tanti acquisti, ma si riparte dalle certezze Gaetano e Senese!

PRIMAVERA – Al via il campionato, il Napoli di Baronio sfida il Milan: tanti acquisti, ma si riparte dalle certezze Gaetano e Senese!


E il momento finalmente arrivò. Anche il Campionato Primavera finalmente prende il via, dopo circa due settimane di ritardo rispetto al previsto e dopo un’estate tribolata, fortemente condizionata dalla questione ripescaggi. Profondamente cambiato il Napoli, che ha attuato una vera e propria rivoluzione.

NAPOLI PRIMAVERA, QUANTE NOVITÀ

Il primo grande cambiamento riguarda la guida tecnica, non confermato Loris Beoni, i partenopei hanno affidato la panchina a Roberto Baronio, ex allenatore della Primavera del Brescia e soprattutto delle Nazionali Under 18 e 19. Non solo la guida tecnica, anche la filosofia societaria ha subito un drastico cambiamento. Il Napoli negli ultimi anni aveva sempre limitato all’osso gli investimenti e gli acquisti di calciatori stranieri, privilegiando il territorio campano e italiano in generale. Ebbene quest’anno si è invece assistito ad una vera rivoluzione con l’arrivo di tanti calciatori stranieri.

MERCATO NAPOLI PRIMAVERA, CHI È RIMASTO

La rosa è perlopiù composta da giocatori di classe 2000 (categoria di riferimento di quest’annata, ndr), con molti calciatori che hanno già mostrato le proprie qualità nello scorso campionato. Il fantasista Gianluca Gaetano e il difensore Alberto Senese sono i due gioielli più splendenti di questa Primavera, non a caso spesso aggregati alla prima squadra di mister Ancelotti. Tanti i confermati chiamati a dare il proprio apporto: da Mezzoni a Zanoli, passando per Micillo e Palmieri. Due invece i fuoriquota presenti in rosa: il difensore Giuseppe Esposito (ai box per ancora per qualche giorno a causa di un infortunio, ndr) e il centravanti classe ’98 Antonio Negro, rientrato dal prestito alla Paganese. Sono loro i calciatori chiamati a dare un piccolo contributo in più sotto il profilo del talento e dell’esperienza.

MERCATO NAPOLI PRIMAVERA, GLI ACQUISTI

Però dicevamo degli acquisti, molti di questi stranieri. Sì, perché saranno molte le facce nuove che i tifosi degli azzurrini dovranno abituarsi a riconoscere. A partire dal portiere polacco classe 2002 Idasiak, ritenuto un vero fenomeno tra i pali, per poi passare ai difensori Casella e Perini, passando per l’esterno mancino Zedadka arrivato dal Nizza. Dalla cintola in su i volti nuovi saranno rappresentati dal centrocampista Lovisa, prelevato dal Pordenone, passando per il cipriota Mamas e il greco Vrakas; tutti e tre classe 2001. In avanti, detto del ritorno di Negro, ci sono da registrare gli arrivi di Saporetti dal Carpi e della promozione in pianta stabile in Primavera dei 2001 Lorenzo Sgarbi e Ciro Guadagni, promossi dalla formazione Under 17.

PRIMAVERA NAPOLI-MILAN, LE SCELTE DI BARONIO

Il modulo di riferimento di mister Baronio è il 3-4-1-2 (il tecnico ex Brescia è un fautore della difesa a tre, ndr), una particolarità visto che la Primavera è l’unica formazione del Napoli che non gioca con il 4-3-3. La squadra ha lavorato con questo modulo per tutto il ritiro precampionato di Roccaraso, oltre che nelle amichevoli disputate in queste settimane. Dunque anche contro il Milan di mister Alessandro Lupi è lecito aspettarsi lo stesso schieramento.

In porta abituiamoci al possibile ballottaggio tra D’Andrea e Idasiak, con il portiere polacco però favorito per partire titolare in questo esordio contro i rossoneri. Nella difesa a tre dovrebbero trovare spazio Casella, Manzi e Senese. Gli esterni di centrocampo dovrebbero essere Mezzoni a destra e Zedadka a sinistra, possibile però che Baronio opti per una squadra più accorta, con l’inserimento di Zanoli in luogo del franco-algerino arrivato dal Nizza. Al centro ballottaggio tra i tre nuovi arrivati Lovisa, Mamas e Vrakas, con i primi due che sembrano in leggero vantaggio sul greco e su Salvatore Micillo. In avanti scontata la presenza di Gianluca Gaetano come trequartista, resta da trovare il compagno di reparto di Ciro Palmieri (anche lui abbastanza certo di una maglia da titolare, ndr), con Negro in leggero vantaggio su Sgarbi.

PRIMAVERA NAPOLI-MILAN, GARA VISIBILE ANCHE IN TV

Insomma, ci siamo. Tutto è pronto per dare il via a questa importante stagione che dovrà vedere gli azzurrini protagonisti su più fronti. Ricordiamo che da quest’anno, a causa dei problemi giudiziari legati al centro sportivo di Sant’Antimo, le gare casalinghe della Primavera si disputeranno tutte allo stadio “Pasquale Ianniello” di Frattamaggiore. Appuntamento dunque alle ore 17 per il calcio d’inizio (la gara sarà visibile anche in diretta TV su Sportitalia).

I CONVOCATI DI BARONIO:

Bartiromo, Casella, D’Alessandro, D’Andrea, Energe, Gaeta, Gaetano, Idasiak, Lovisa, Mamas, Manzi, Marino, Mezzoni, Micillo, Negro, Palmieri, Perini, Saporetti, Senese, Sgarbi, Vrakas, Zanoli, Zedadka.

LA PROBABILE FORMAZIONE:

NAPOLI (3-4-1-2): Idasiak; Casella, Manzi, Senese; Mezzoni, Mamas, Lovisa, Zedadka; Gaetano; Palmieri, Negro. Allenatore: Baronio.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Pasquale Giacometti

ULTIME NOTIZIE