shinystat spazio napoli calcio news ReLIVE - Napoli-Bassa Anaunia 17-0: Mertens da sballo, in rete anche Pavoletti!

ReLIVE – Napoli-Bassa Anaunia 17-0: Mertens da sballo, in rete anche Pavoletti!


90+1′ – Termina la partita con il punteggio di 17-0. Protagonista assoluto Mertens autore di 6 gol, 3 le reti di Milik, 2 per Insigne e Giaccherini, un gol a testa per Allan, Maksimovic, Rog e Pavoletti. La nostra redazione vi ringrazia per la cortese attenzione

90′ – Palo pieno di Rog che con il piatto destro disegna una parabola spettacolare, la sfera torna in campo ma Pavoletti da posizione defilata calcia fuori.

84′ – Intanto dalle tribune parte il coro “Un giorno All’improvviso“.

83′ – Clamorosa occasione fallita dal neo entrato Leandrinho: Strinic serve un pallone perfetto dalla sinistra che va spinto solo in porta. Il brasiliano, forse emozionato, spara incredibilmente alto.

82′ – Cambio nel Napoli: esce Mertens ed entra il giovane classe ’98 Leandrinho. Giaccherini si sposta a sinistra e il giovane brasiliano va sull’out di destra.

79′ – Diciassettesimo gol, sesta marcatura personale per Mertens! L’azione si sviluppa sulla destra con un cross per Mertens, che però viene anticipato da un difensore dell’Anaunia. Il centrale trentino commette un errore favorendo l’attaccante belga ,che non ci pensa due volte e di punta calcia sul portiere. La sfera carambola sull’estremo difensore trentino e termina in rete.

71′ – E le reti diventano sedici, doppietta per Giaccherini! Mezzo gol, però, porta la firma di Mertens che entra in area, scherza con gli avversari facendo un paio di dribbling (compresa una giravolta), e scarica per Giaccherini che a pochi passi dalla porta non può fallire.

69′ – Arriva anche il quindicesimo gol con Pavoletti! Cross dalla destra di Hysaj e l’ex Genoa insacca di testa.

67′ – Quattordicesimo gol del Napoli, pokerissimo di Mertens! L’azione parte con un servizio per Pavoletti che lavora da pivot, scarica all’indietro per Mertens che in area salta conun dribbling secco l’avversario e scarica un sinistro potente sotto la traversa.

65′ – Doppio cambio nel Napoli: sono usciti Maggio e Ounas, sono entrati Hysaj e Pavoletti. In avanti cambiano le posizioni con Giaccherini che passa a destra, Pavoletti centrale e Mertens a sinistra.

62′ – Arriva anche la tredicesima marcatura: ancora Mertens che sigla il poker personale. Il belga ha scambiato a centrocampo con Ounas che serve una bella palla filtrante. Mertens si invola in porta e mette dentro con il piatto destro.

53′ – Il Napoli non si ferma più: sono dodici! Ancora Mertens scattato in profondità dopo un assist di Ounas. Il belga arriva a tu per tu con il portiere e lo beffa con un cucchiaio fantastico.

52′ – Si fa vedere anche Ounas: il nuovo acquisto azzurro riceve alla sulla destra, si sposta la sfera sul mancino e calcia in porta. La sfera si schianta sul palo e finisce fuori.

51′ – Undicesimo gol del Napoli, segna Rog! percussione del centrocampista croato che entra in area e con l’esterno del pede mette all’angolino. Azzurri incontenibili.

50′ – Incredibile Napoli, incredibile Mertens: decimo gol! Il folletto belga ubriaca due difensori, allarga per Strinic che restituisce la sfera: Mertens a quel punto inventa un pallonetto delizioso che fredda l’estremo difensore avversario!

49′ – Nono gol degli azzurri! Scambio in velocità tra Giaccherini e Ounas che poi chiude il triangolo, il numero 4 del Napoli segna di piatto sul secondo palo non lasciando scampo al portiere.

48′ – Ottavo gol del Napoli! Grandissima percussione di Dries Mertens che salta due uomini, entra in area e con il sinistro mette la palla in buca d’angolo.

Comincia la ripresa, Sarri rivoluziona la squadra e cambia 10 uomini, lasciando in campo solo Maggio. Questa la nuova formazione: Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic; Rog, Diawara, Zielinski; Ounas, Mertens, Giaccherini.

FINE PRIMO TEMPO. Si va all’intervallo sul punteggio di 7-0 per il Napoli.

46′ – Settimo goal del Napoli, tripletta di Milik che, al termine di una bella azione personale, dribbla Cristoforo e mette in rete;

44′ – Sesto goal del Napoli: su un calcio d’angolo dalla destra battuto da Ghoulam, spizza di testa Insigne e Maksimovic ribatte in rete a porta vuota;

41′ – Azione sviluppata sulla destra da Allan e Maggio. L’esterno azzurro arriva all’interno dell’area di rigore e appoggia dietro per Callejon: il numero 7 azzurro tenta un pallonetto di destro che finisce a lato senza impensierire Cristofori;

40′ – Bellissima doppia parata di Cristofori: il numero 1 dell’Anaunia prima su Insigne e poi su Milik compie un ottimo doppio intervento;

38′ – Prima reale azione offensiva dell’Anaunia, che guadagna un calcio d’angolo. Sugli sviluppo dello stesso la difesa del Napoli libera senza grossi problemi;

34′ – Goal del Napoli, doppietta di Milik. Grande azione di Chiriches palla al piede, che arriva fino al limite dell’area di rigore avversaria. Un rimpallo favorisce Milik che batte Cristofori con un preciso tiro di sinistro;

33′ – Passaggio filtrante di Insigne per Milik che impatta di prima il pallone col sinistro: palla alta;

31′ – Poker del Napoli, ancora Insigne: azione caparbia di Milik, su un rimpallo con un difensore avversario arriva sul pallone Insigne. Il numero 24 del Napoli batte Cristofori con un destro a incrociare;

31′ – Clamoroso goal divorato da Milik su un cross dalla sinistra di Ghoulam: a tu per tu col portiere, il centravanti polacco del Napoli calcia alto di prima col sinistro;

28′ – Bello scambio sull’asse Milik-Insigne: il polacco apre di sinistro sulla sinistra per Lorenzo che controlla e crossa al centro. Il centravanti azzurro manca di poco l’impatto di testa col pallone;

24′ – Ancora un goal per il Napoli: Allan si inserisce senza palla e riceve al centro dell’area di rigore. Il numero 5 del Napoli batte Cristoforo con un bel destro a incrociare;

23′ – Raddoppio del Napoli, segna Milik. Fantastica palla filtrante di Hamsik per Insigne, che prende alle spalle la difesa avversaria. Il numero 24 del Napoli mette al centro un pallone che Milik appoggia in rete senza difficoltà;

22′ – Cross di Ghoulam da calcio d’angolo, stacca di testa Maksimovic: la palla finisce lentamente alta sopra la traversa;

19′ – Ancora Insigne, ancora di destro, ancora di pochissimo al lato. Si resta sul punteggio di 1-0;

18′ – Azione ripetuta del Napoli: percussione centrale di Callejon che non riesce a calciare, lo spagnolo appoggia il pallone dietro per Insigne che di piatto a giro termina di pochissimo a lato;

18′ – È un assedio del Napoli: ci prova Ghoulam con un sinistro dai 30 metri, la palla finisce di poco a lato;

17′ – Ci riprova Hamsik di precisione: il suo tiro a giro dalla distanza di piatto destro finisce di pochissimo alla sinistra della porta difesa da Cristofori;

15′ – Clamoroso goal sfiorato da Maggio, su un cross che prende una traiettoria in aspettata;

15′ – Milik porta palla, supera un avversario e calcia in porta, ma la difesa respinge. Sulla ribattuta arriva Allan che di destro calcia alto;

11′ – Dominio assoluto del Napoli, come prevedibile: questa volta è Hamsik ad andare vicino al goal con un potente tiro di collo destro dal centro dell’area di rigore;

10′ – Ancora Callejon vicino al goal: il numero 7 del Napoli manca di poco l’aggancio di un cross dalla sinistra messo al centro da Hamsik;

7′ – Il Napoli vicino al raddoppio: goal annullato a Callejon per fuorigioco. Lo spagnolo aveva ribattuto in rete un cross di Insigne;

6′ – Napoli vicino al raddoppio: Insigne serve Ghoulam sulla corsa che crossa al centro di sinistro un traversone basso. Callejon sfiora l’eurogol di tacco;

4′ – Napoli subito in vantaggio: segna Insigne! Bella azione sviluppata sulla fascia destra da Maggio che mette al centro un pallone che la difesa avversaria respinge male. Sulla ribattuta arriva Insigne che batte il portiere avversario con un destro secco;

1′ – Al via il match;

Ore 18.04 – Squadre in campo.

Ore 17.50 – Le squadre stanno ultimando la fase di riscaldamento. Calcio d’inizio alle 18.00.

Finalmente si gioca! A Dimaro, nel ritiro del Napoli in Val di Sole, l’attesa è tanta per la prima amichevole stagione degli uomini di Sarri. Il match contro la Bassa Anaunia, squadra di Promozione, non rappresenta uno dei test più probanti dell’inizio stagione, ma vedere di nuovo in campo gli azzurri è comunque un’emozione.

Maurizio Sarri manda in campo una formazione di tutto rispetto, con numerosi “titolarissimi” dal primo minuto.

Ecco le formazioni ufficiali:

NAPOLI – Sepe; Maggio, Maksimovic, Chiriches, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne.

A disposizione: Rafael, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic, Diawara, Rog, Zielinski, Leandrinho, Ounas, Mertens, Pavoletti, Giaccherini.

Allenatore: Maurizio Sarri

BASSA ANAUNIA – Cristofori; Giacomelli, Mochen, Iob, Corrà; Zanotti, Mazza, Paoli, Franzoi; Gironimi, Tarter.

A disposizione: Filippi, Toscano, Larcher, Cattani, Pilati, Iori, Soranzo, Nicolussi, Bergamo, Gottardi.

Allenatore: Marco Bertoncini

Arbitro: Gianpalo Mantelli di Brescia. Assistenti: Marco Ceccon e Riccardo Vitali

Pepe Reina assente a sorpresa

Sorprende l’assenza di Pepe Reina, non presente in distinta, né tra i titolari, né tra i panchinari. Come scritto già in mattinata, quello di Reina resra il nodo principale da sciogliere in casa Napoli. Il portiere azzurro è alle prese con un complicato rinnovo di contratto, con l’accordo che stenta ad arrivare. In mattinata colloquio faccia a faccia tra il giocatore, il ds Giuntoli e Maurizio Sarri (LA FOTO).

Stando alle prime indiscrezioni provenienti dalla società azzurra, Reina è rimasto in albergo in via precauzionale.

Out anche Zapata

Assente tra i convocati della partita anche Duvan Zapata. Il classe ’91 colombiano sta vivendo questi primi giorni di ritiro da separato in casa e con le valigie pronte. La trattativa per la sua cessione a titolo definitivo col Torino potrebbe accelerarsi già nel fine settimana.

Preferenze privacy