DALLA FRANCIA – Benzema, che attacco da Deschamps: “È penoso”

Benzema e la Nazionale francese, una storia che potrebbe non avere un lieto fine. Dopo l’esclusione dall’Europeo del 2016 a causa del ricatto al compagno di squadra Valbuena, Benzema si inimica ufficialmente anche l’allenatore Didier Deschamps.

GALEOTTO FU IL LIKE SU INSTAGRAM – Ne fa una dopo l’altra l’attaccante del Real che prima si è lamentao con L’Equipe di quanto il tecnico francese fosse incoerente e, poi, ha messo un like su Instagram ad un post del rappar Booba. Non un post qualunque, ma un fotomontaggio in cui Benzema dribbla tre “particolari” difensori dell’Atletico Madrid. La particolarità, appunto, sta che i volti dei difensori sono quelli di Didier Deschamps, Manuel Valls e Olivier Giroud, i tre “nemici” del calciatore.

DESCHAMPS NON LE MANDA A DIRE – Non si è fatta attendere la risposta di Deschamps che ha etichettato Benzema come “penoso” e ha dichiarato: “Sono io che decido e per quanto mi riguarda il gruppo viene prima di tutto e tutte le mie decisioni sono prese per il bene della squadra“, motivando indirettamente così l’esclusione del centravanti madrileno dai convocati per le amichevoli contro Paraguay e Inghilterra, in programma il 2 e 13 giugno, e per la sfida contro la Svezia, valevole per la qualificazione ai Mondiali, che si giocherà il 9 giugno. Non un segnale positivo per Karim!

CON VALBUENA NON VA MEGLIO – E le cose non vanno meglio con Valbuena, accusato di mentire: “Dovrebbe soltanto dire la verità e invece continua a non farlo. Sta prendendo tutti in giro“. Anche in questo caso non è mancata la pronta replica: “La calunnia è l’arma dei deboli“, ha sentenziato il centrocampista dell’Olympique Lione, “La giustizia chiarirà tutto“.

Non si vede pace all’orizzonte. E per Benzema non si vede neanche la maglia della Nazionale francese.

Home » Rompipallone » DALLA FRANCIA - Benzema, che attacco da Deschamps: "È penoso"