shinystat spazio napoli calcio news Uno in Goal Spazio Napoli / Mascara: "Gabbiadini? Testa bassa e lavorare. Vi spiego cosa deve fare De Laurentiis. E su quella rimonta indimenticabile..."

Uno in Goal Spazio Napoli / Mascara: “Gabbiadini? Testa bassa e lavorare. Vi spiego cosa deve fare De Laurentiis. E su quella rimonta indimenticabile…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ai microfoni di Radio Antenna Uno durante la trasmissione “Uno in Goal con Spazio Napoli”, condotta da Andrea Gagliotti e Francesco Vassura, è intervenuto l’ex attaccante di Catania e Napoli Giuseppe Mascara. Tra i temi trattati oltre alle recenti dichiarazioni di De Laurentiis, vi è un riferimento al prossimo match di Serie A TIM contro la Lazio. Ecco le sue parole:

Il momento del Napoli? Credo sia positivo, si è rimesso in carreggiata nonostante la partita di Torino. La risposta del gruppo è stata buona e il risultato in Turchia lo dimostra ma ora bisogna dare continuità a questi risultati. Napoli-Lazio 4-3? Partita indimenticabile, una rimonta da cardiopalma, credo tutti ricordino questa partita con affetto per la voglia di vincere mostrata dalla squadra, ancora ne parliamo tra ex-compagni. Spero la partita di sabato sia diversa o facciamo fuori due-tre tifosi. Che partita mi aspetto? Il Napoli è più organizzato ma la Lazio ha buone individualità, però gli azzurri sono in casa ed è difficile che sbaglino al San Paolo.

gabbiadini-strinic

La situazione di Gabbiadini? Non mi permetto di dare giudizi perché non mi alleno con lui però posso rispondere da ex-attaccante: c’è chi è portato a giocare spalle alla porta e chi ad avere la porta di fronte, sono movimenti diversi. L’ambiente Napoli lo aiuta e lo supporta ma ora tocca a lui, la miglior risposta è allenarsi e tapparsi le orecchie la domenica. Cambiare modulo per Gabbiadini? Sarò sincero, il presidente deve fare il presidente e l’allenatore deve mettere i giocatori in campo, lasciamo lavorare Sarri in pace che è uno dei migliori in Italia. Il Napoli deve cambiare gioco? Non credo, penso che il Napoli abbia problemi perché manca Milik, con lui andava tutto bene, poi dal centrocampo in su il Napoli sa giocare bene palla a terra e verticalizzare. Il problema è solo concretizzare, manca lì il giocatore adatto a questo tipo di gioco“.

Preferenze privacy