shinystat spazio napoli calcio news L'agente e gli amici a difesa di Insigne: "Troppe critiche in malafede, i tifosi dovrebbero supportarlo di più!"

L’agente e gli amici a difesa di Insigne: “Troppe critiche in malafede, i tifosi dovrebbero supportarlo di più!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Non un bellissimo momento quello che sta vivendo Lorenzo Insigne, sotto i riflettori per le voci sul rinnovo azzurro che tarda ad arrivare e per le ultime prestazioni che non convincono a pieno. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il rigore sbagliato in Champions contro il Besiktas mercoledì al San Paolo, con le lacrime del giocatore una volta richiamato in panchina.

A commentare il duro momento del 24 azzurro sono stati i suoi amici e l’agente Antonio Ottaiano sulle colonne odierne de Il Mattino. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: “Siamo tutti amareggiati per il rigore sbagliato da Lorenzo ma soprattutto dispiaciuti per le sue lacrime – svela Enzo, barbiere del giocatore -. Capita di sbagliare dal dischetto ma è brutto che i tifosi lo contestino e lo critichino. I tifosi non si rendono conto di quanto sia forte Lorenzo ma gli serve per dare il massimo, un ambiente meno ostile. Meno critiche e più supporto, insomma”. Gli fa eco anche il proprietario del salone, Giuseppe: “Non lascerebbe mai Napoli ma forse una piazza ce gli dia meno pressioni potrebbe aiutarlo a fare meglio. Ha pianto per la delusione e se quel rigore fosse entrato, staremmo parlando di un campione: non è giusto, serve equilibrio”.sito14 Insigne napoli

Ugualmente duro anche l’agente del giocatore, Antonio Ottaiano: “Lorenzo era molto dispiaciuto per il rigore sbagliato in Champions, la notte non ha dormito per la delusione. Ho sentito però critiche assurde, che l’ha fallito per il rinnovo che non è ancora arrivato e per i presunti malumori a riguardo. Ma vi rendete conto? Si può mai sbagliare un rigore per un rinnovo? Pensieri assolutamente assurdi!”

Preferenze privacy