shinystat spazio napoli calcio news RELIVE YOUTH LEAGUE / Napoli-Besiktas 2-2 (28' Celebi, 35' Russo, 59' Durmus, 84' Liguori): finisce il match. Un pari che serve a poco

RELIVE YOUTH LEAGUE / Napoli-Besiktas 2-2 (28′ Celebi, 35′ Russo, 59′ Durmus, 84′ Liguori): finisce il match. Un pari che serve a poco

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La diretta testuale di Napoli-Besiktas di Youth League finisce qui: per pagelle e approfondimenti, continuate a seguirci su SpazioNapoli.it. 

Primo punto per gli azzurrini di Saurini nel loro cammino europeo. Un pari che però serve a poco per le speranza del Napoli di approdare alla fase successiva della competizione. Secondo tempo molto simile al primo: serve il gol del Besiktas per dare una scossa alla ripresa che vede dopo il secondo vantaggio degli ospiti diverse azioni interessanti, da una parte e dall’altra con l’arrivo del pari definitivo di Liguori. Con un punto in tre partite la qualificazione è difficile ma con tre partite ancora da giocare gli azzurrini possono provarci.

90’+6′ – Finisce il match. Napoli-Besiktas termina sul risultato di 2-2.

90’+2′ – Destro dal limite di Schiavi ma il terzino colpisce male la sfera che termina fuori.

90′ – Ultimo cambio per il Napoli: Riccio prende il posto di Esposito. Intanto l’arbitro concede 6′ di recupero.

88′ – Cartellino giallo per Abay per perdita di tempo. Negli ultimi minuti il gioco è molto spezzettato complice gli infortuni dei giocatori del Besiktas.

86′ – Ammonizione per Acunzo per un intervento falloso a centrocampo.

84′ – GOOOOOOOOOOOOOL DEL NAPOLI. Liguori realizza la punizione che si era procurato. PAllone nell’angolo, non poteva farci nulla il portiere turco.

83′ – Liguori conquista una punizione dal limite dell’area. Intanto secondo cambio con Ritieni che prende il posto di Abdallah.

82′ – Gli azzurrini vogliono trovare il pareggio ma il Besiktas chiude le offensive del Napoli.

80′ – Altro giallo del match ai danni di Aksoy. Ammonito anche il portiere turco.

75′ – Fallo di Ozturk. Punizione da posizione interessante per gli azzurrini ma Otranto spreca tutto calciando alto.

71′ – Primo cambio per il Napoli: Daddio sostituisce Negro. Cambio anche per il Besiktas: Ceylan prende il posto di Celebi.

67′ – Besiktas vicino al tris con la conclusione dalla distanza di Ozturk che sfiora il palo della porta difesa da Schaeper.

67′ – Altro cartellino del match ai danni di Schiavi.

65′ – Ammonizione per Gurduz tra le file del Besiktas.

63′ – Secondo cambio per il Besiktas. Esce Karatas ed entra Can Aslan.

59′ – Gol del Besiktas. Il raddoppio dei turchi porta la firma di Durmus che entra in area e con il mancino batte Schaeper.

58′ – Celebi di testa prova di nuovo a far male agli azzurri, ma il suo tentativo esce fuori.

55′ – Primo cambio del match per il Besiktas: fuori Ozturk dentro Apardi

53′ – Altro cross di Russo ma stavolta il portiere esce e blocca la sfera.

50′ – Discesa sulla sinistra di Russo che mette palla in mezzo ma nessuno dei compagni interviene nella deviazione vincente.

50′ – Ammonizione per Russo per un brutto intervento ad un avversario

49′ – Schiavi sulla destra arriva fino alla linea di fondo e va al cross ma il suo servizio è troppo lungo per i compagni.

46′ – Inizia la ripresa.

Primo tempo dal doppio volto: prima del vantaggio del Besiktas partita lenta senza occasioni di rilievo. Il gol turco ha dato vivacità al match, soprattutto grazie al Napoli che ha creato diverse azioni che hanno portato al meritato pari. Nella ripresa servirà continuare su questa intensità di gioco per ottenere il risultato.

45′ – Finisce il primo tempo dopo 1′ di recupero.

43′ – Servizio di Abdallah per Acunzo che tenta la conclusione ma si supera il portiere turco deviando in angolo. Azzurri vicini al raddoppio.

42′ – Ozturk manca la girata a rete da pochi metri: rimessa dal fondo per il Napoli.

39′ – Occasione Napoli con Acunzo che da pochi passi di testa non trova la porta.

39′ – Cartellino giallo per l’autore del gol del Besiktas Celebi per un fallo su Russo.

35′ – GOOOOOOOOL DEL NAPOLI. Arriva il pari per il Napoli con Russo che batte il corner e segna direttamente dalla bandierina.

35′ – Buona iniziativa di Russo che si avvicina al limite dell’area e va alla conclusione deviata in angolo.

32′ – Primo cartellino giallo per il Napoli ai danni di Abdallah per un intervento scorretto.

28′ – Gol del Besiktas. Schema su punizione del Besiktas: cross in area dove è libero di colpire di testa Celebi che firma il vantaggio.

23′ – Partita molto equilibrata. Il Napoli cerca di fare il suo gioco ma la squadra turca è ben organizzata in campo e concede poche possibilità di manovra.

18′ – Bella giocata in mezzo al campo di Russo che serve sulla corsia Schiavi. Il cross del terzino è allontanato dalla difesa.

16′ – Buona azione di Russo sulla sinistra: l’esterno va al cross chiuso in angolo dalla difesa. Il corner è battuto con la sfera troppo lunga per gli azzurri in area.

15′ – Cross dalla sinistra di Durmus subito allontanato da Esposito.

11′ – Altra occasione per Abdallah: il centrocampista si libera in area e calcia di sinistro ma la sua conclusione esce lontano dallo specchio.

8′ – Discesa di Liguori sulla destra: l’esterno vede Abdallah in area ma il centrocampista azzurro spreca una buona occasione calciando male la sfera.

5′ – Tiro di Durmus bloccato senza problemi da Schaeper.

4′ – Liguori prova la conclusione da posizione defilata, murato dalla difesa.

1′ – Buona chiusura sulla destra di Schiavi che evita l’offensiva di Durmus.

1′ – Inizia la partita. Primo pallone per il Napoli.

Ecco le formazioni ufficiali:

Napoli (4-3-3): Schaeper; Schiavi, Milanese, Esposito, D’Ignazio; Abdallah, Otranto, Acunzo; Liguori, Negro, Russo. All. Saurini.

Besiktas (4-3-3): Akinci; Celebi, Aksoy, Yamaç, Gunduz; Karagoz, E.Ozturk, Abay; Karatas, M.Ozturk, Durmus. All: Sulun.

Presente a Frattamaggiore anche il responsabile del settore giovanile, Gianluca Grava.

grava

Amici e amiche di SpazioNapoli.it benvenuti alla cronaca live del match tra Napoli e Besiktas valevole per la terza giornata di UEFA Youth League. Gli azzurrini di Saurini sono all’ultimo posto del girone con 0 punti, complici le sconfitte con Dinamo Kiev e Benfica. Una vittoria oggi serve per continuare il cammino europeo: in caso di sconfitta la squadra avrà poche possibilità di qualificarsi.

Anche per gli ospiti il cammino potrebbe complicarsi in caso di non successo: il Besiktas infatti è al terzo posto nel gruppo B frutto di due pareggi nelle precedenti sfide. Sarà un match molto importante perché in palio c’è il futuro in Youth League.

Preferenze privacy