shinystat spazio napoli calcio news Non solo il tesoretto Champions. Sei cessioni potrebbero portare altri quaranta milioni: i dettagli

Non solo il tesoretto Champions. Sei cessioni potrebbero portare altri quaranta milioni: i dettagli


Un occhio attento sui colpi da piazzare, un altro sugli esuberi: nel giocoforza del mercato, inutile girarci intorno, contano sì gli acquisti ma anche e soprattutto le cessioni, quelle che possono rimpinguare le casse e arricchire ulteriormente un budget già importante, impreziosito dalla qualificazione in Champions League.

La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla situazione: quaranta milioni già incassati e da spendere, altri quarantacinque potrebbero aggiungersi. Tutto dipende dalle sei cessioni che, almeno sulla carta, dovrebbe fare il Napoli. In primis quella di Manolo Gabbiadini: l’attaccante ex Sampdoria è valutato venticinque milioni, possibile uno sconto qualora non si riuscisse a raggiungere quella cifra, ma di certo non un regalo. L’agente del calciatore è stato chiaro: il suo assistito vuole giocare ed è probabile si trovi un’altra sistemazione, per non ridursi a scendere in campo solo ed esclusivamente in quelle poche volte che manca il Pipita Higuain. Alla finestra per lui, soprattutto l’Inter, forte della volontà di Manolo di lasciare Napoli.

napoli callejon gabbiadini jorginho hamsik mertens
Altri venti milioni arriverebbero per le cessioni di Valdifiori e David Lopez, cui si è aggiunto El Kaddouri nelle ultime ore: anche l’ex Torino medita l’addio e in questo caso la mediana “di riserva” potrebbe cambiare del tutto. Senza considerare poi altri due esuberi: trattasi di Christian Maggio, richiesto nelle scorse ore da Walter Mazzarri, e di Rafael, per il quale si fa sempre più probabile un ritorno in patria per ripartire dopo due anni da dimenticare.