shinystat spazio napoli calcio news SKY - Benitez: "Col Barça per imporci. Soddisfatto di Zapata, Vargas e Gargano. Higuain? E' al top della sua carriera"

SKY – Benitez: “Col Barça per imporci. Soddisfatto di Zapata, Vargas e Gargano. Higuain? E’ al top della sua carriera”


Rafa Benitez, allenatore del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli.it: Amichevole? E’ una partita diversa, per noi sarà speciale visto il livello del Barcellona ma noi dobbiamo prepararci al play-off di Champions. Punteremo a provare le nostre giocate, a cercare di imporci con il nostro gioco.

Higuain? Lui ha la mentalità giusta. Vuole vincere un trofeo importante e ha l’esperienza ideale dopo il Mondiale per provare a regalare qualcosa ai suoi tifosi.

Lista Champions? La Champions ormai porterà a confermare le scelte che abbiamo fatto fino ad ora. Non faremo nessuna scelta frettolosa, ma continueremo a lavorare come fatto fino ad ora.

Fellaini? Ho visto che non ha giocato in America. Si incontrerà con Van Gaal e noi dobbiamo aspettare. Ora abbiamo giocatori che vogliono restare a Napoli e hanno grandi chance, valuteremo se in caso di entrata qualcuno andrà via, ma ora dobbiamo rispettare e puntare su chi è qua. Speriamo che dopo il colloquio con Van Gaal i titoli possano cambiare in positivo.

Caos Figc? La mia responsabilità è prettamente per la mia squadra, le altre cose non mi influenzano, penso solo al Napoli. Sono concentrato su Iniesta che su Tavecchio.

Percentuale condizione fisica? Il gruppo è al 60-70%, bisogna valutare i nazionali che sono rientrati più tardi. Gli uomini che erano a Dimaro sono al 70%, gli altri bisogna valutarli con calma.

Rosa? Se i ragazzi dimostrano le loro qualità, possono rimanere. Tutti non so se potranno far parte del Napoli, ma sono felice del loro rendimento. Sono soddisfatto di Zapata, così come di Vargas, mentre Gargano ha dimostrato personalità e tenacia. Tutti e tre possono darci una grande mano in Champions.

Britos? Sono soddisfatto del suo rendimento come terzino. Lui è bravissimo a difendere, ha resistenza, calcio forte, velocità e dinamismo. Ne abbiamo parlato lo scorso anno e sono felice di come si sta comportando e può migliorare ancora.

Scudetto? Attenzione all’Inter perchè ha cambiato tante cose e può  fare molto bene quest’anno”, così come la Fiorentina”.