shinystat spazio napoli calcio news Zeman: "Ero sicuro che Lorenzo sarebbe andato in Brasile"

Zeman: “Ero sicuro che Lorenzo sarebbe andato in Brasile”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Se nella nazionale di Prandelli ci sono tre talenti come Insigne, Immobile e Verratti, è anche merito di Zdenek Zeman, l’allenatore del Pescara 2011/2012. Quella squadra vinse la Serie B e mise sul palcoscenico internazionale tre “piccoli” giocatori che stanno dimostrando di essere grandi. Oggi Zeman si gode i meritati elogi e parla di Insigne in un’intervista rilasciata al Corriere del Mezzogiorno. Ecco le sue dichiarazioni:  “Sono stato contento, Insigne meritava di essere tra i 23. La sera prima delle convocazioni ho parlato un po’ con lui al telefono. Gli ho tirato su il morale, sapevo che non sarebbe rimasto a casa. Lorenzo ha nei piedi 18-20 gol a stagione. E non è certo la categoria a fare la differenza. In B o in A un talento è sempre un talento. Può succedere però che se parti da troppo dietro, la vena realizzativa viene sacrificata. Lui sa segnare e soprattutto sa far segnare. Prandelli lo ha inserito tra gli attaccanti e resterà stupito sia da lui che da Immobile. Lorenzo può dare ancora tanto alla suo Napoli. Ha fatto pochi gol quest’anno, vero. Ma lui è uno bravo anche a far segnare. Gli assist sono importanti come i gol. L’importante è che non faccia il terzino”.

CALCIOMERCATO NAPOLI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

NAPOLI CALCIO - ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy