shinystat spazio napoli calcio news De Laurentiis accontentato: sarà il San Paolo delle grandi occasioni!

De Laurentiis accontentato: sarà il San Paolo delle grandi occasioni!


Una bolgia, come chiesto dal presidente De Laurentiis, un catino infernale per mietere la quinta vittima europea dopo Borussia Dortmund, Marsiglia, Arsenal e Swansea. Per trascinare il Napoli alla vittoria sul Porto ci sarà il San Paolo vestito a festa: più di 50mila spettatori, sold out a un passo, entusiasmo alle stelle e coda ai botteghini sino a ieri sera. Poche scorte ancora delle tribune e degli anelli inferiori delle curve, che potrebbero essere vendute oggi, e ci sarà il tutto esaurito, almeno con riferimento alla capienza attuale (60.240) meno i 4mila tagliandi relativi al settore ospiti. Superate di slancio le presenze di tre gare europee su quattro disputate a Fuorigrotta in questa stagione (le partite con Marsiglia, Arsenal e Swansea, rispettivamente con 39mila, 34mila e 31mila spettatori), nel mirino c’è il record con il Borussia Dortmund (55.766 paganti). Di certo la gara di stasera entrerà a pieno titolo nella top five stagionale: in vetta, a sorpresa, la partita con la Sampdoria (56mila), poi quella con i tedeschi in Champions e infine il dato del match col Sassuolo (oltre 55mila).

Premiata, dunque, la politica dei prezzi bassi stabilita dalla società per garantire il pienone stasera. Che i tifosi siano pronti a trascinare il Napoli lo si è capito anche ieri mattina, quando a Castelvolturno si è presentata una delegazione di ultrà di curva A che ha chiesto a Benitez e agli azzurri il massimo impegno sino a fine stagione e il superamento del turno. I sostenitori azzurri vogliono vincere ed è ciò che alcuni ultrà della curva B hanno ricordato invece al presidente De Laurentiis all’aeroporto di Oporto 7 giorni fa. Un breve scambio di vedute nel quale i tifosi hanno chiesto una squadra ancora più forte e vincente per la prossima stagione, in grado di lottare sino in fondo per lo scudetto.

Il club, attraverso il dg Alessandro Formisano, ha invece inviato un chiaro messaggio ai 50mila di stasera. «Chiedo loro – ha riferito a Kiss Kiss – di non accendere fumogeni o petardi come hanno fatto, sapientemente, nella gara con lo Swansea. Sul San Paolo pende una pena sospesa (la squalifica per un turno) e quindi bisogna rispettare le norme Uefa, non occupando le scale di accesso contrassegnate in giallo e comportandosi nel modo più corretto possibile». E se il servizio metropolitana (corse straordinarie dalle 23) è stato potenziato per consentire ai tifosi di tornare a casa con i mezzi pubblici, la Questura ha approntato un dispositivo di sicurezza già testato in altre gare internazionali: alcune centinaia gli agenti utilizzati in tutta la zona di Fuorigrotta. Attesi 300 tifosi del Porto.

Fonte: Il Mattino