shinystat spazio napoli calcio news Rafa Benitez a Radio Kiss Kiss: "Maggio sta bene. Hamsik? Deve responsabilizzarsi. E sul mercato..."

Rafa Benitez a Radio Kiss Kiss: “Maggio sta bene. Hamsik? Deve responsabilizzarsi. E sul mercato…”


Rafa Benitez è intervenuto in diretta ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Tanti gli argomenti toccati dal tecnico spagnolo ed evidenziati da Spazionapoli.

Condizione di Maggio: “L’ho visto ieri e gli ho mandato un sms oggi. Dobbiamo solo aspettare che si riprenda, ma sta bene”.

Torino: “La squadra arriverà bene a questa sfida, sappiamo che sarà difficile. Il Torino palleggia, sa fare bene il su gioco, ma quando siamo concentrati al 100% possiamo vincere con chiunque”.

Grandi qualità, poca cattiveria: “Manca un po’ di tempo per essere come la squadra che allenavo a Liverpool. Sono stato sei anni in Inghilterra, abbiamo vinto subito la Champions ma in campionato trovammo difficoltà. I giocatori di qualità e personalità servono in campo, ma dipende da noi. E’ una mentalità che deve entrare nella testa di tutti”.

Hamsik: “Non ha Cavani e lavezzi al suo fianco, è un giocatore diverso rispetto a due anni fa e deve assumersi maggiori responsabilità. Prima il modulo andava bene, aveva fatto anche sei gol, poi con l’infortunio sono cambiate un po’ di cose. E’ un serio professionista, deve lavorare con calma”.

Col Porto San Paolo arma in più: “Ho parlato oggi con i ragazzi, c’è rammarico per come abbiamo disputato il primo tempo. Spero di rivedere il Napoli del secondo tempo sin dall’inizio. E’ importante andare avanti in Europa League. Il Porto è una squadra di Champions, hanno tanti titoli, non sarà facile ma ce la possiamo fare”.

Calcio italiano in difficoltà: “La partita contro la Spagna ha evidenziato le differenze, ma sono convinto che il calcio italiano possa migliorare”:

Champions fondamentale per il mercato?Andare avanti in Europa è sicuramente importante, ma la cosa fondamentale è  crescere a livello societario per attirare i grandi giocatori. Adesso abbiamo un’opportunità storica: tenere i nostri ed aggiungere altri tasselli. Jackson Martinez? Non mi piace parlare di mercato e non è facile portare gente del calibro di Higuain, Callejon ed altri. Servono le strutture adeguate”.

Su Cerci e Immobile in chiave mercato:Non dovrò guardarli io con un occhio particolare, ma dovranno farlo i mie difensori…”.