shinystat spazio napoli calcio news Esuberi azzurri: Hoffer e Dossena tornano, Cigarini sceglie Bergamo

Esuberi azzurri: Hoffer torna alla base, Cigarini sceglie Bergamo. Fernandez e Vargas sperano in Benitez


Hoffer esuberi azzurriIl terzo appuntamento con la rubrica esuberi azzurri di Spazionapoli vede, questa settimana, notizie importanti e, soprattutto, alcune ufficiali. Questa volta ci occuperemo di Hoffer, Cigarini, Fernandez, Vargas e Dossena.

HOFFER – Dal portale tedesco Der Betze Brennt è possibile apprendere che Erwin Hoffer, il più grande buco nell’acqua dell’era Marino, non verrà tenuto dal Kaiserslautern, dove era in prestito con diritto di riscatto, per la prossima stagione. Il giocatore tornerà a Napoli per poi essere girato in prestito. Riccardo Bigon lavorerà per trovargli una sistemazione prima del ritiro di Dimaro.

CIGARINI – Nel precedente numero di esuberi azzurri avevamo parlato di Luca Cigarini confermato dall’Atalanta, che ha il diritto di riscatto sul cartellino del giocatore. Ultimamente si erano fatte vive squadre dall’estero per il regista ex Parma, che, secondo alcuni addetti ai lavori, poteva anche rientrare al Napoli essendoci un nuovo tecnico, Rafa Benitez. Nulla di più falso. L’Atalanta se lo tiene ben stretto ed il giocatore ha reso nota la sua volontà di continuare la propria avventura a Bergamo sperando che il prossimo anno non subirà alcun infortunio, al contrario di quest’ultima stagione.

FERNANDEZ e VARGAS – Un futuro che sembra tanto uguale quanto può essere diverso. Federico Fernandez ed Eduardo Vargas sperano di avere finalmente spazio nel Napoli con Rafa Benitez ma se per il primo il rientro dal Getafe a giugno è obbligatorio, quello del Cileno è discrezionale. Ci spieghiamo meglio. Il prestito di Edu Vargas al Gremio terminerà a dicembre ma il Napoli, se vorrà, potrà richiamarlo già per l’immediato ritiro estivo. Deciderà, naturalmente, il tecnico ex Chelsea.

DOSSENA – Per l’ex Liverpool, invece, il futuro non sarà partenopeo, ma neanche palermitano. Infatti la società di Zamparini pare aver comunicato agli uomini mercato azzurri che non potrà riscattare il giocatore, sia perchè i quattro milioni richiesti sono troppi, sia perchè il giocatore ha un ingaggio troppo alto per la Serie B. Anche per Andrea Dossena si lavorerà per una sistemazione alternativa.