shinystat spazio napoli calcio news Di Marzio a RM: "Più Astori che Neto, c'è anche l'offerta. Vargas partirà, ma il Gremio vuole inserirsi nella trattativa col San Paolo"

Di Marzio a RM: “Più Astori che Neto, c’è anche l’offerta. Vargas partirà, ma il Gremio vuole inserirsi nella trattativa col San Paolo”


Di Marzio: "Funes Mori? Il Napoli non sa niente. Bigon segue Pinilla e Floccari"L’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio ha rilasciato alcune dichiarazioni, ai microfoni di Radio Marte, riguardanti le prossime mosse del Napoli e le voci che ruotano intorno ai suoi possibili obiettivi. Ecco quanto evidenziato:

Armero ha deciso di lasciare Udine poiché non aveva più stimoli nell’ultimo periodo. Mazzarri lo vede un po’ come Zuniga, ossia capace di ricoprire più ruoli. L’importante è che venga disciplinato tatticamente. La formula che l’ha portato in azzurro, ossia la comproprietà, testimonia la volontà del club di metterlo alla prova e vedere se può far bene anche nel Napoli del futuro. Su Calaiò c’è poco da dire, lo conosciamo benissimo. lui ha voluto tantissimo Napoli; lo stesso dicasi per la società partenopea che, lo ha preso a titolo definitivo sbaragliando la concorrenza di Torino e Palermo, che ne avevano più bisogno. Quando verrà chiamato in causa sarà sicuramente pronto. Neto piace ma 8 milioni sono troppi, se si pensa che qualche mese fa è costato poco meno di 2 milioni. Un investimento simile vale per Astori. Il Napoli ha sicuramente fatto un’offerta, quindi vedremo dopo il 17 cosa succederà, se cambierà obiettivo vertendo su Paletta, o Silvestre, oppure torneranno Cannavaro e Grava. Ieri era fatta per Vargas al San Paolo, si stava già discutendo sia della durata del prestito sia delle modalità di pagamento, ma adesso c’è qualche piccolo intoppo, il Gremio è pronto ad approfittare, ma c’è ancora ottimismo, vediamo se nel fine settimana si risolverà. Kasami? E’ stato proposto agli osservatori del Napoli, ma quest’ultimi sembrano più interessati a Hajrovic del Grassopphers, che potrebbe essere un acquisto di giugno“.