shinystat spazio napoli calcio news Totti: "Fiero del progetto americano, questo sarà solo un anno di transizione. Luis Enrique è un uomo leale che merita rispetto"

Totti: “Fiero del progetto americano, questo sarà solo un anno di transizione. Luis Enrique è un uomo leale che merita rispetto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

“La proprietà americana vuole fare grandi cose, forti investimenti e sono fiero di far parte del progetto di cui si parla tanto”. Parla così,Francesco Totti, in un’intervista rilasciata alla rivista ufficiale, in edicola domani. “I nuovi manager mi sembrano determinati a far diventare grande questa società – ancora il Capitano – Baldini è un grande dirigente e ha voglia di vincere. Sabatini è una presenza costante nello spogliatoio”.

Su Luis Enrique: “Il mister è una persona particolare, un uomo leale e vero, che ti trasmette quello che ha in testa. Gli puoi dire tranquillamente quello che pensi, accetta tutto poi è normale che prima incassa e poi porta avanti le sue idee. Una persona su cui puoi contare sempre”.

Parole d’elogio anche per i nuovi arrivati: “Osvaldo è un “animale”, Lamela ha un grande futuro, Pjanic è di un altro pianeta”.

E i tifosi?
“È stato un anno di transizione, i romanisti aspettano che questa situazione si evolva positivamente.

All’interno, Rosi e Greco in un simpatico confronto. Rosi: «Cos’è la Lazio? Il nulla. La nuova società ha portato organizzazione. Luis Enrique è un innovatore»Greco«Ho un figlio di tre anni e mezzo. Non mi piace la situazione del nostro paese. Film preferito? La ricerca della felicità».

Fonte: La Roma

Preferenze privacy