shinystat spazio napoli calcio news Aspettando Napoli-Atalanta: Mazzarri ritorna sui suoi passi e si affida a Pandev. Colantuono senza paura

Aspettando Napoli-Atalanta: Mazzarri ritorna sui suoi passi e si affida a Pandev. Colantuono senza paura

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Napoli: modulo vincente non si cambia – Dopo il forzato cambiamento tattico che Mazzarri ha utilizzato per l’infelice trasferta laziale, l’allenatore livornese ritorna sui suoi passi passando dall’innovativo 4-3-2-1 allo scontato 3-4-2-1. Questo però non esclude eventuali stravolgimenti di formazione dovuti ancora alle precarie condizioni fisiche di Maggio e alla squalifica di Cannavaro e Zuniga. Il forzato turn- over toccherà tutti i reparti, a cominciare dalla difesa che vedrà Fernandez come centrale, Campagnaro sulla sinistra e Aronica in ballottaggio con Grava per un posto a destra. Per quanto riguarda il centrocampo gli azzurri si schiereranno in quattro con Gargano, che ha appena finito di scontare la sua squalifica, Dzemaili, Dossena e come all’Olimpico si vedrà il ritorno di Hamsik che escuderà il titolarissimo Inler. In avanti pochi cambiamenti: ad affiancare Lavezzi e Cavani ci sarà Goran Pandev , acclamato dalla stampa e dal pubblico perchè ritenuto in questo periodo il migliore dei quattro tenori. Gli incontri ravvicinati, gli infortuni e le squalifiche fanno emergere sempre più i limiti di una rosa troppo stretta per una squadra che punta numerosi obiettivi; ciò però non spaventa il Napoli e il tecnico azzurro che rigira le sue pedine e le riporta al vecchio modulo, quello delle vittorie e dei risultati importanti, nella speranza di riconquistare i tre punti che da troppe giornate mancano alla squadra partenopea ancora in corsa per la Champions.

L’Atalanta bloccazzurri – Stasera l’Atalanta sfiderà gli azzurri al San Paolo ed avrà il suo bel da fare. Come ha detto lo stesso Colantuono: “Stasera si parte sfavoriti ma non perdenti”. Il tecnico carica la squadra e schiera il consueto 4-4-2 che vedrà: Consigli tra i pali; Raimondi, Stendardo, Lucchini, Peluso a completare il reparto difensivo; a centrocampo ci saranno i soliti Schelotto, Cigarini, Carmona, Moralez, mentre l’attacco sarà composto dal veloce attaccante Gabbiadini e dall’immancabile ex Denis, rinato oramai nella società bergamasca. Il ritorno più atteso però è quello del ds Pierpaolo Marino che ha dichiarato : “Rivivere il San Paolo sarà una grande emozione”.

Marco del Giudice

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

LE ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy