shinystat spazio napoli calcio news Gaetano Fedele: "Davanti a giocatori come Grava bisogna solo alzare le mani"

Gaetano Fedele: “Davanti a giocatori come Grava bisogna solo alzare le mani”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

 

 

 

 

 

 

Appena qualche istante fa ha parlato ai microfoni di Radio Marte Gaetano Fedele, direttore della Fedele Management, procuratore di Cannavaro e Grava. Ecco quanto dichiarato. “Quella di domenica è una partita molto insidiosa. Dobbiamo assolutamente battere la sindrome delle medio piccole, per continuare questa fantastica cavalcata verso il terzo posto, traguardo fino a qualche tempo fa insperato. Gianluca Grava ha dimostrato la sua enorme professionalità. Bisogna solo alzare le mani di fronte a un giocatore simile, e i miei complimenti vanno anche all’allenatore che ha saputo sfruttarlo nel momento giusto e ha capito che la vecchia guardia è ancora simbolo di sicurezza. La difesa è sempre stato il punto di forza delle squadre di Mazzarri. Dopo i problemi nella parte centrale della stagione vedo che i problemi si stanno pian piano risolvendo. C’è da sottolineare che la squadra ha bisogno di equilibrio e le difficoltà non sono state esclusivamente del settore difensivo; anche il centrocampo e l’attacco non hanno dato il giusto aiuto ai compagni di reparto. Il settore giovanile del Napoli sta cercando di migliorare gradualmente. È un ottimo serbatoio, anche se siamo ancora lontani dal modella “cantera”. Nel prossimo torneo di Arco di Trento penso che i ragazzi possano dire la loro senza paura di nessuno. Domani ci sarà l’esordio contro il Torino.”

Raffaele Nappi

Preferenze privacy