shinystat spazio napoli calcio news Gargano: "Avrei dato due schiaffi a Sneijder, ma per il bene della squadra mi sono calmato"

Gargano: “Avrei dato due schiaffi a Sneijder, ma per il bene della squadra mi sono calmato”


E’ l’immagine che maggiormente risalta agli occhi dei tifosi del Napoli quando ascoltano le lamentele degli interisti sull’arbitraggio di mercoledì sera: l’entrata “killer” di Sneijder su Gargano non solo sarebbe stata da rosso diretto, ma non è stata nemmeno fischiata come calcio di punizione dal signor Celi di Campobasso. Un’entrata che avrebbe potuto compromettere la carriera del folletto uruguayano, poichè nella maggior parte di questi casi i calciatori hanno subito infortuni lunghi (anche di un anno). Intervistato dall’emittente sudamericana Sport 890, Gargano ha rilasciato la seguente dichiarazione su quanto accaduto: “E’ stato molto scorretto. Non so se definirlo vigliacco, ma certamente con quella giocata poteva anche spezzarmi una gamba. Al momento del fallo ero furioso e non so come sono riuscito a controllarmi. Potevo dargli un paio di schiaffi ma ho mantenuto la calma: se avessimo perso mi avrebbero potuto anche accusare di aver lasciato in inferiorità numerica la mia squadra. Dolore? Sono stato fortunato, avverto solo una forte contusione, ma poteva andarmi peggio”.

Preferenze privacy