Accolto il ricorso di Mazzarri, via l’ammonizione con diffida

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La Corte di giustizia federale ha accolto il ricorso presentato dall’allenatore del Napoli, Walter Mazzarri, contro l’ammonizione con diffida (piu’ ammenda di 8.000 euro). E’ stata quindi annullata la sanzione inflittagli dopo Atalanta-Napoli del 26 novembre scorso. Al termine della partita (con il pareggio del Napoli firmato da Cavani nel recupero), il tecnico si era lasciato andare ad un moto di esultanza che da qualcuno era stato interpretato come il gesto dell’ombrello. Piccola soddisfazione, quindi, per i dirigenti azzurri, visti i precedenti ignorati e spesso messi a tacere senza alcuna considerazione. Un minuscolo tassello che va a rifocillare quella imponenza nelle stanze del “palazzo” , sintomo della rinascita dei partenopei, non soltanto sotto l’aspetto del blasone.

 

(Fonte: ANSA)

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI