Villareal-Napoli, non è ancora partita la prevendita

Sulla gara di Champions di mercoledì con il Villarreal si avverte un disagio da qualche giorno. In vista della trasferta spagnola il Napoli ha chiesto una scorta ulteriore di tagliandi per andare incontro alle numerose richieste dei tifosi azzurri, ma il club del presidente Roig tentenna nella risposta e blocca di fatto la prevendita che non è ancora iniziata.

I biglietti assegnati, per il momento, sono duemila, seicento in più rispetto alla sfida affrontata nello stesso stadio durante la scorsa Europa League. Il problema del “ticket” è avvertito da migliaia di tifosi partenopei  che da tempo hanno prenotato voli e pernottamenti in terra spagnola. I 39mila posti del Madrigal potrebbero essere insufficienti per l’evento, perché il clan azzurro è ad un passo storico: giungere agli ottavi della massima competizione europea per club.

Presidente Roig tentenna nella risposta e blocca di fatto la prevendita che non è ancora iniziata. La Perplessità regna  nei tifosi azzurri che sono affamati di “grandi sogni”. La società di Castelvolturno sa che la forza del Napoli è quella della sua gente, per questo si è già messa all’opera per smussare la problematica. A breve i risvolti della situazione.

Alessandro D’Auria