shinystat spazio napoli calcio news Mentre Napoli gongola, i tabloid inglesi "montano" il "Pizzagate"

Mentre Napoli gongola, i tabloid inglesi “montano” il “Pizzagate”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Senza pace i postumi della sconfitta del San Paolo per i Citizens. Oltre alle accuse al tecnico Mancini, definito uno che “fa solo fumo”, ora ci si mettono anche le immagini relative alla “scappatella” serale di “Supermario” Balotelli con la fidanzata Raffaella Fico la sera prima del match. Sembrerebbe che Supermario abbia preferito uscire nonostante la società non fosse pienaamente d’accordo, contrariamente a quanto riferito dal “Mancio” nelle interviste post-gara, dove ha dichiarato di aver autorizzato il giocatore ad uscire, ma che non avrebbe mangiato la “famigerata” pizza. Diversa sarebbe la verità, che vedrebbe Balotelli “colpevole” di aver  mangiato la “pizza della discordia”. Tutto è nato dalle dichiarazioni del giocatore dopo la sconfitta, il quale ha ammesso”di avere la febbre da due giorni”, parole attorno le quali i giornali non hanno perso tempo a costruire  un caso attraverso il quale si vorrebbe accusare il giocatore per il comportamento indisciplinato, ma anche lo staff di mancata professionalità in un contesto così perfezionista come sembrerebbe l‘entourage del City ( nel team c’è anche uno psicologo che allena “la mente” dei giocatori). In realtà Mario avrebbe avuto solo un forte raffreddore, che l’uscita “notturna” con la Fico avrebbe peggiorato. In più ulteriori dettagli riferirebbero di un permesso fino alle 23 che il giocatore non avrebbe rispettato. Insomma, non basta giocare bene una partita persa, una sconfitta spinge il più delle volte alla ricerca di un capro espiatorio “multiplo”, coinvolgendo anche chi, come “Supermario” ha disputato un’ottima gara al cospetto di un “dream team” come quello del City che ha pagato dazio nei confronti di un Napoli “super” come quello di ieri sera. I panni del cattivo sono difficili da svestire, basta una “pizza” di troppo, che a questo punto è sembrata indigesta…

 

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI