Home » News Calcio Napoli » Hellas Verona-Napoli: 4-3-3 e due ballottaggi in vista della sfida di lunedì

Hellas Verona-Napoli: 4-3-3 e due ballottaggi in vista della sfida di lunedì

Il Napoli prepara la sfida in programma a Ferragosto, allo stadio Marcantonio Bentegodi, contro l’Hellas Verona, valida per la prima partita di campionato in questa stagione.

Tante le novità: a partire dal modulo, che dovrebbe essere il 4-3-3 sperimentato da mister Luciano Spalletti nel corso di questa fase pre-stagionale e, soprattutto, gli esordi di Minjae Kim e Kvaratskhelia subito dal primo minuto.

A fare il punto della situazione sulle possibili scelte del tecnico di Certaldo è l’edizione odierna de Il Mattino, che scrive:

“Spalletti pare intenzionato a non far giocare né Meret né Fabian, ovvero gli ultimi due che sono stati travolti dalle voci di mercato. Entrambi, a dire il vero, più con un passo fuori che dentro. Insomma, anche se è arrivato da poche ore, molto probabilmente ci sarà l’esordio di Sirigu lunedì pomeriggio. Tanto, il morale di Alex è a prescindere ormai a terra. E a centrocampo? L’impressione è che ci sarà una me- diana a tre, con Lobotka in mezzo a fare da baricentro e Anguissa e Zielinski ai due lati. Punta centrale Osimhen con ai due lati Kvara e Lozano. Tradotto: 4-3-3 puro e limpido, come quello provato e riprovato nei lunghi ritiri a Dimaro-Folgarida e a Castel di Sangro. Coppia di centrali sono Kim-Rrahmani che hanno fatto un test dopo l’altro in queste ultime gare amichevoli”.