Home » News Calcio Napoli » “Va messo a bilancio”: duro attacco a De Laurentiis dopo l’addio di Mertens (che aveva ancora una speranza)

“Va messo a bilancio”: duro attacco a De Laurentiis dopo l’addio di Mertens (che aveva ancora una speranza)

Ieri Dries Mertens ha salutato il mondo Napoli con un emozionante videomessaggio, in cui ringraziava tutti i componenti societari per gli anni meravigliosi trascorsi insieme, dichiarando come il suo non sia un addio, ma soltanto un arrivederci.

La politica intrapresa dagli azzurri, da diverso tempo, è quella del mantenimento dei costi, riducendo quanto più possibile il monte ingaggi per far quadrare i conti. Una scelta certamente rispettabile che, però, continua a far discutere tra addetti ai lavori e non solo.

Marco Bellinazzo, giornalista di Il Sole 24 Ore, ha criticato duramente via twitter la scelta del Napoli di non proseguire con Dries Mertens, spiegando chiaramente come anche il l’identità e il fattore sentimentale abbiano un certo peso.

LEGGI ANCHE:   Kvaratskhelia titolarissimo del Napoli: il suo vice arriverà a gennaio! Pronta una soluzione interna in sua attesa
Bellinazzo Mertens Napoli
Bellinazzo Mertens Napoli

“Radere al suolo il proprio passato significa sterilizzare il proprio futuro. Per qualunque azienda. A maggior ragione per chi opera nello sport-entertainment. L’identità è un valore infungibile. Il fattore sentimentale va messo a bilancio.

L’edizione odierna di Il Corriere della Sera, tra l’altro, racconta di come Mertens abbia pianto mentre lasciava Napoli per fare ritorno in Belgio, segno di quanto ancora sperasse in un accordo. Era infatti tornato a Napoli proprio per parlare da solo con De Laurentiis, senza dunque i suoi agenti, convinto di poter ancora avere una speranza per la permanenza.