Home » Interviste » Cannavaro: “Farei una proposta a Dybala”, poi la chiosa su Koulibaly e Mertens

Cannavaro: “Farei una proposta a Dybala”, poi la chiosa su Koulibaly e Mertens

Ieri Fabio Cannavaro, ex difensore del Napoli, è intervenuto in occasione dell’inaugurazione del primo torneo di padel e della Charity Summer Night – organizzato proprio a Napoli – della Fondazione Cannavaro Ferrara. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi da destinare alla Fondazione Santobono Pausilipon.

Intervenuto poi ai microfoni di Il Corriere dello Sport, Cannavaro ha dato qualche “consiglio” a De Laurentiis e al Napoli sulle situazioni legate a Dybala, Koulibaly e Mertens. Di seguito le sue parole:

Koulibaly Napoli Mertens Dybala Cannavaro
Koulibaly Napoli (Getty Images)

“Se fossi in De Laurentiis farei una proposta a Dybala, sai che entusiasmo porterebbe?. È un parametro zero, mi fa divertire, ma la situazione non è semplice. Mi auguro rimanga in Italia.

Koulibaly? Kalidou rappresenta un pilastro di una squadra che negli ultimi anni ha sempre avuto la fortuna di poter contare su di lui. Se fossi nella società farei un sacrificio per tenerlo.

Magari ha richieste importanti che qualche altro club potrebbe soddisfare, però è difficile trovare giocatori come lui in quel ruolo: c’è carenza. Un centrocampista o un attaccante li trovi.

Un attaccante come Mertens ad esempio? Dries ha dato tanto al Napoli, ma bisogna capire le sue pretese: se sono quelle che ho letto, allora no. Discorso diverso da Koulibaly o magari Insigne, che è più giovane.

Panchina del Napoli in futuro? Sono cresciuto nel Napoli e sono anche andato via troppo presto. In futuro, chissà”