Insigne, addio al Napoli: commoventi messaggi da ex compagni ed allenatori

In occasione di Napoli-Genoa, l’ultima partita di Lorenzo Insigne al Maradona con la maglia del Napoli, DAZN ha pubblicato uno speciale per il capitano. In preview, sulla finestra dedicata alla sfida, si possono ascoltare i messaggi di ex compagni ed allenatori per Insigne. Di seguito le parole.

Paolo Cannavaro: “Per Napoli Lorenzo è stato l’ennesimo ragazzo che, in mezzo ad un milione di difficoltà, è riuscito a realizzare il suo sogno. Ed è riuscito a farlo nel posto più difficile, se nasci a Napoli”.

Rafa Benitez: “Lorenzo è stato per noi un giocatore importantissimo, perché era un giovane locale, ed è difficile per la gente apprezzare i calciatori che giocano per strada. Fanno cose non ti aspetti“.

Josè Callejòn: “Lui è una bandiera del Napoli, e lo sarà fino alla fine. Speriamo che la ultima sua partita al Maradona sia per lui bella ed emozionante“.

NAPLES, ITALY – AUGUST 25: Lorenzo Insigne and Jose Callejon players of SSC Napoli celebrate the victory after the serie A match between SSC Napoli and AC Milan at Stadio San Paolo on August 25, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Maurizio Sarri: “Lorenzo è stato, negli anni della mia gestione, un calciatore fondamentale, determinante. Ha rappresentato forse il giocatore più importante di un periodo storico in cui il Napoli non ha vinto quanto meritava, ma ha segnato un’epoca.

Marek Hamsik: “Lorenzo per Napoli ha rappresentato un sogno vissuto, perché come tutti i ‘guagliuni‘ sognano di giocare con la maglia del Napoli, lui ci è riuscito alla grande.