Immobile rimpianto di De Laurentiis: Ciro poteva arrivare a Napoli per 11 milioni

Il Napoli, domani sera, affronterà la Lazio allo Stadio Diego Armando Maradona. L’ex Maurizio Sarri potrà contare sul ritorno del bomber Ciro Immobile, reduce dalla doppietta in Europa League, dopo l’infortunio che lo ha costretto a rinunciare agli impegni con l’Italia e al big match contro la Juventus.

Ciro Immobile Napoli

L’edizione odierna del Corriere dello Sport svela un curioso retroscena riguardante proprio l’attaccante della Lazio: Ciro Immobile fu molto vicino al Napoli. Nell’estate in cui Higuain passò alla Juventus, De Laurentiis disse di no per l’acquisto di Immobile. Un capriccio dovuto alla sua carta d’identità: il bomber è nato a Torre Annunziata e i giocatori figli di questa terra non piacciono al presidente azzurro.

Nonostante il giocatore avrebbe accettato senza esitazione un’offerta del Napoli, la richiesta del Siviglia (all’epoca Immobile era sotto contratto con gli spagnoli) di 11 milioni non fu nemmeno presa in considerazione da De Laurentiis. Il patron azzurro, però, qualche anno dopo capì il suo errore e provò a strappare Immobile alla Lazio con un’offerta da 50 milioni: troppo tardi, i biancocelesti rifiutarono senza pensarci troppo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI