Moggi: “Ho lasciato Napoli per Maradona! Diego avrebbe potuto giocare fino a 50 anni”

Durante la trasmissione “Radio Gol”, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, è intervenuto l’ex dirigente Luciano Moggi. Ha parlato dei tempi al Napoli, e del suo rapporto con Diego Armando Maradona. Di seguito le sue parole:

Maradona mi faceva tenerezza, si circondava di persone che a me non piacevano, tra cui l’agente Coppola. Gestire Diego era compito difficile per tutti e Coppola cercava di accontentarlo in tutto. Come uomo era una cosa eccezionale, dava tutto a tutti, aiutava chiunque“.

Io ho contribuito al suo approdo a Dubai come allenatore, così da allontanarsi un po’ dalle brutte compagnie”.

Maradona era più forte atleticamente che tecnicamente! Se avesse condotto una vita diversa, avrebbe potuto giocare fino a 50 anni“.

Ricordo quando non è partito con la squadra per Mosca e si è presentato il giorno dopo da solo, avevo detto che chi non sarebbe partito non avrebbe giocato. Alla fine sono stato io a dimettermi, perché Maradona non poteva lasciare Napoli, mentre io sì”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI