shinystat spazio napoli calcio news Cygan, ex difensore dell'Arsenal: "Koulibaly? Ha giocato poco e non ha vinto nulla, non può valere cifre esorbitanti"

Cygan, ex difensore dell’Arsenal: “Koulibaly? Ha giocato poco e non ha vinto nulla, non può valere cifre esorbitanti”


Le parole di Cygan, ex difensore dell’Arsenal in una recente intervista.

Pascal Cygan, ex Arsenal, ha rilasciato un’intervista al portale Tuttomercatoweb.com, in occasione della sfida Champions di questa sera. Di seguito alcuni stralci dell’intervista.

Arsenal-Napoli è anche Emery contro Ancelotti. “Sono due ottimi allenatori, mi aspetto una sfida equilibrata. Sono due squadre che sono allo stesso livello, dunque la qualificazione sarà decisa dagli episodi. Non ho avuto modo di seguire molto la formazione di Ancelotti, ma conosco le individualità che compongono la rosa del Napoli. Mertens, Insigne, Callejon sono ragazzi straordinari, grandi calciatori. Ho notato una formazione molto ben organizzata nella sfida contro il Psg in Champions”.

Lei è stato un ottimo difensore, al Napoli c’è Kalidou Koulibaly che dall’estate 2020 avrà una clausola rescissoria di 150 milioni di euro. E’ una cifra consona al valore del ragazzo franco-senegalese? “Koulibaly è un ottimo centrale, non c’è dubbio. Ha personalità, fisico e doti nel gioco aereo, è uno dei migliori al mondo. Tuttavia il denaro nel mondo del calcio sta facendo danni enormi: un calciatore che ha giocato poche gare o che non ha vinto nulla può valere cifre esorbitanti”.

Tra Arsenal e Napoli, chi può fare la differenza nella doppia sfida? “Difficile dirlo, perché le squadre che sono ancora in lotta sono formate da grandi calciatori. Elementi come Özil, Aubameyang e Lacazette, oppure dall’altro lato Mertens, Insigne e Milik possono avere un ruolo importante per la qualificazione delle rispettive squadre”.