shinystat spazio napoli calcio news Sarri ironico: "Hamsik? Lo farei giocare anche se fosse in rianimazione e gli dovessi staccare i tubi"

Sarri ironico: “Hamsik? Lo farei giocare anche se fosse in rianimazione e gli dovessi staccare i tubi”


Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa al termine di Palermo-Napoli. Queste le sue dichiarazioni:

“Andava chiusa la partita ma la squadra ha giocato 71 palloni nell’area avversaria, ha tirato 19 volte contro quattro. Era una partita pericolosa perché dopo quello che è successo in settimana. Abbiamo il rammarico di non averla chiusa. Siamo comunque soddisfatti di questi tre punti che ci portano a 64 punti, uno in più di quanto ha fatto il Napoli l’anno scorso. sarri conferenza

“Hamsik? Lo farei giocare anche se stesse in rianimazione e gli dovessi staccare i tubi per un’oretta. Sapevo che David sarebbe entrato bene. Ho fatto il primo cambio con Dries perché ho cercato di rendere più imprevedibile l’attacco. La squadra ha fatto un grande sforzo, siamo stati costantemente nella loro metà campo, abbiamo fatto di meno in area di rigore. Abbiamo messo tanti giocatori uno contro uno con il portiere avversario. Se la squadra si diverte significa che non sente le pressioni. Temevamo le motivazioni del Palermo perché si era ritrovato in una situazione di rischio in classifica. Dovevamo dare la sensazione che la partita fosse in nostro controllo per evitare che loro prendessero fiducia”. 

“Rigore? La trattenuta c’è, è netta, Albiol cerca di mettere anche lui le mani addosso all’avversario ma solo successivamente. Bisogna guardare la dinamica: Albiol guarda la palla, il difensore del Palermo mai. Di questi episodi ce ne sono tanti, qui il rigore è stato fischiato perché l’arbitro aveva già interrotto il gioco”. 

Preferenze privacy