Home » News Calcio Napoli » Affare Osimhen, l’ex presidente del Lille: “Il Napoli ci ha salvato”

Affare Osimhen, l’ex presidente del Lille: “Il Napoli ci ha salvato”

Sta generando un po’ di preoccupazione tutta la vicenda relativa alle indagini sull’acquisto di Osimhen dal Lille da parte della società azzurra.

È stato infatti iscritto nel registro degli indagati il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, a seguito di alcune perquisizioni effettuate a Castelvoturno, a Roma e in Francia. Alle due società è contestata un inserimento delle cifre dell’affare a bilancio non veritiere.

De Laurentiis
Foto: Getty Images- Aurelio De Laurentiis

Ex Presidente Lille: “Osimhen? Avevamo bisogno di qeui soldi”

Ha espresso la sua relativamente alla vicenda anche l’altra parte in causa, cioè l’ex presidente del Lille Gerard Lopez. Egli ha ricoperto la carica di presidente del club sino a pochi dopo all’affare Osimhen e ora svolge la medesima carica al Bordeaux.

LEGGI ANCHE:   Rinnovo Meret, arriva la conferma in diretta: annuncio a breve

Di seguito le sue dichiarazioni:

“Dire che oggi i calciatori ottenuti in cambio non valgono un chiodo non mi interessa. C’erano 40 milioni che il club doveva coprire durante il periodo Covid. Posso dire che quel trasferimento ha salvato la società, ci sono tanti casi di calciatori che vengono valutati con cifre alte. Avevamo prestato Gabriel al Troyes senza giocare per un minuto, poi è stato prestato alla Dinamo Zagabria, quando è tornato a casa è stato venduto per 28 milioni all’Arsenal”.