Home » News Calcio Napoli » Chi è Arda Guler, il classe 2005 che piace al Napoli

Chi è Arda Guler, il classe 2005 che piace al Napoli

NAPOLI GULER – La società azzurra si è contraddistinta nell’era De Laurentiis per la sua tendenza ad acquistare calciatori mirati e funzionali al progetto Napoli.

L’obiettivo del club sarebbe quello di continuare su questa falsa riga, portando all’ombra del Vesuvio giocatori semi-sconosciuti, ma con grande potenziale. In questo modo, il Napoli si garantirebbe possibili investimenti nel lungo periodo e nel frattempo, il grande privilegio di non gravare eccessivamente sulle casse societarie con stipendi troppo onerosi.

Chiari esempi di questa progettualità sono i colpi Kim e Kvaratskhelia, calciatori poco noti fino a 6 mesi fa, che ora stanno sorprendendo tifosi ed addetti ai lavori per le loro straordinarie qualità.

Con la speranza di fornire al tecnico Luciano Spalletti una rosa sempre più competitiva, il Napoli ha messo gli occhi su tre giocatori del Fenerbahce: i centrocampisti Ferdi Kadioglu e Miguel Crespo, e il giovane trequartista Arda Guler.

Napoli Guler
Napoli Guler (Photo by CHRISTINA ASSI/AFP via Getty Images)

Calciomercato Napoli, chi è Arda Guler

Nato il 25 febbraio 2005 in un piccolo paesino in Turchia, nel gennaio 2019 si è trasferisce dalle giovanili del Genclerbirligi al Fenerbahce, squadra di cui è da sempre tifoso.

LEGGI ANCHE:   Ranocchia dubbioso: "Il Napoli va davvero forte, ma vedremo se sarà in grado di vincere lo Scudetto"

Il suo esordio con la prima squadra arriva il 19 agosto 2021, sotto la guida tecnica di Vitor Pereira, in occasione dell’incontro dei play-off di Europa League vinto per 1-0 contro l‘HJK. Tre giorni dopo debutta anche in Süper Lig, la Serie A turca, nella vittoria per 2-0 contro l‘Antalyaspor, partita nella quale trova anche il suo primo gol.

Guler, ruolo e caratteristiche

Alto 1,76 metri, il giovane diciassettenne è un centrocampista moderno, dotato di tecnica eccelsa e tempi di inserimento da campione che lo portano a tirare in porta più volte nei 90 minuti.

Guler è un trequartista mancino, a suo agio nell’operare centralmente dietro la punta come un “10”. Il classe 2005 può però giocare anche come mezz’ala, sia destra che sinistra, in un centrocampo a tre.

Gran parte del fardello creativo del Fenerbahce è posto sulle spalle del giovane centrocampista, derivante da un’impressionante qualità tecnica, fiducia nelle proprie capacità e coraggio da parte del talento diciassettenne.

LEGGI ANCHE:   Benitez: "Napoli stratosferico, ho parlato con Spalletti", poi la previsione sullo Scudetto

Il centrocampista ama spingere in avanti cercando la profondità. Dotato di un ottimo dribbling, Guler guida la sua squadra in campo in modo aggressivo e sicuro. Bravo anche negli inserimenti, spesso si stacca dalla palla per attaccare l’area di rigore avversaria nel tentativo di concludere a rete.

In questa stagione, Guler ha giocato 13 partite (di cui molti spezzoni), realizzando 3 gol e 1 assist. Il Guardian lo ha inserito nella lista dei 60 migliori talenti nati nel 2005.

Arda Guler, costo del cartellino

Il talentino classe 2005 ha già una valutazione del cartellino che si aggira intorno ai 10 milioni di euro. Si tratta di una cifra non eccessivamente alta che potrebbe fare al caso del Napoli, poiché, vista la giovane età, si potrebbe poi puntare ad una plusvalenza in futuro.

Nel Napoli attuale potrebbe rivestire il ruolo di vice Zielinski, ma grazie alla sua duttilità è in grado di svariare lungo tutto il reparto del centrocampo.