Home » News Calcio Napoli » Retroscena Kvaratskhelia, l’ex tecnico: “Non lo volevano per un motivo”

Retroscena Kvaratskhelia, l’ex tecnico: “Non lo volevano per un motivo”

Ha rilasciato dichiarazioni importanti, svelando un vero e proprio retroscena di calciomercato su Kvaratskhelia, gioiello del Napoli che sta letteralmente brillando in maglia azzurro.

Il suo ex allenatore, Leonid Slutsky, ha parlato con il collega giornalista Fabrizio Romano, in merito a quello che fu il retroscena di mercato. Il georgiano, oggi già a quota 5 gol e 2 assist in maglia partenopea, vive un momento magico con i partenopei. Momento diverso, quello che viveva in passato con il Rubin Kazan.

È proprio con la società russa che non convinceva, per i numeri e le statistiche, considerando quelle che erano le alte richieste economiche che ne faceva il club d’appartenenza.

LEGGI ANCHE:   Emozione in diretta per Pizzul: "Maradona faceva una cosa con me, manca a tutti, non solo a Napoli"

LEGGI ANCHE: Momento d’oro per Kvaratskhelia: c’è un dato impressionante

(Photo by Andreas SOLARO / AFP) (Photo by ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

L’ex allenatore di Kvaratskhelia svela il retroscena

Svela dunque un retroscena di calciomercato, l’ex allenatore di Kvaratskhelia, in merito a quella che fu la scelta ai tempi del Tottenham, di non puntare su di lui: “Ci fu l’interesse del Tottenham, ma solo per un prestito. Kvaratskhelia però desiderava un club pronto a credere in lui. Dopo una stagione di successo col Rubin c’erano anche tanti rumors, il problema era il valore economico che ne faceva il club. Per me era normale costasse tanto, però all’epoca era un giocatore ancora più giovane e i numeri non erano fantastici, delle sue statistiche. Aveva all’attivo quattro gol e tre assist, penso che alcuni club abbiano avuto dei dubbi in merito, specialmente una squadra come il Tottenham”.