Home » News Calcio Napoli » Spalletti con rose rosse in conferenza stampa: il motivo è da brividi!

Spalletti con rose rosse in conferenza stampa: il motivo è da brividi!

All’inizio della conferenza stampa pre Napoli-Torino, Luciano Spalletti si è reso protagonista di un gesto importantissimo. Il tecnico toscano si è presentato in conferenza con due rose, alla domanda del giornalista che ha chiesto per chi fossero quelle rose Spalletti ha risposto: ” Queste rose sono per Mahsa Amini e Hadith Najafi.

Spalletti rose, Mahsa Amini e Elahe Mohammadi

La storia

Perché Luciano Spalletti ha voluto dedicare a queste due donne l’inizio della conferenza stampa? proviamo a fare chiarezza. Nelle ultime settimane a Theran, Iran, le donne iraniane stanno facendo una rivoluzione per far rispettare i propri diritti umani e molte sommosse ci sono state con oltre 76 vittime e 1200 persone arrestate. Il caso che ha scatenato l’ira mondiale è la morte di Mahsa Amini, morta in una caserma di polizia dopo essere stata arrestata perché indossava solo un velo.

LEGGI ANCHE:   Il Napoli torna in campo a Castel Volturno: c'è la notizia su Kvaratskhelia

La giovane Najafi è stata uccisa a Karaj, stando alle varie denunce apparse sui social ed in particolare quella della giornalista iraniana Masih Alinejad, che sul suo profilo Twitter ha rivelato che “aveva solo 20 anni ed è stata uccisa da sei proiettili nella città di Karaj”.

Durante l’amichevole contro il Senegal, i giocatori della Nazionale iraniana hanno deciso di coprire il proprio stemma in segno di sdegno. Sulla questione è intervenuto anche il centravanti del Bayern Leverkusen Serdar Azmoun, queste le sue parole al termine della partita:

“Nel peggiore dei casi verrò allontanato dalla nazionale. Nessun problema. Lo sacrificherei per un solo capello delle donne iraniane. Questa storia non sarà cancellata. Possono fare quello che vogliono. Vergognatevi per aver ucciso così facilmente; lunga vita alle donne iraniane”.