Home » News Calcio Napoli » Cassano sminuisce l’Italia: attacco anche a Raspadori

Cassano sminuisce l’Italia: attacco anche a Raspadori

Durante la BoboTv di questa sera Antonio Cassano ha parlato delle ultime uscite della Nazionale italiana. L’ex fantasista ha espresso pareri preoccupanti sullo stato dei giocatori italiani, in particolare Bonucci e Verratti, definiti da lui anziani. Fantantonio ha parlato anche del giocatore del Napoli Giacomo Raspadori, autore di 2 gol durante gli ultimi impegni con l’Italia. Queste le parole di Cassano:

Raspadori? Queste partite contano il giusto. Fino al momento del gol aveva toccato una palla e basta, non aveva fatto bene. L’attaccante lo abbiamo trovato, ma serve un 9 diverso, lui lo devi far giocare intorno. Un altro potrebbe essere Scamacca se crescerà.

A me fa paura dietro: Bonucci non so quanto reggerà ancora. In mezzo al campo anche: Jorginho va di male in peggio, Verratti inizia ad arrivare a 31 anni. Io non vedo materia di prima qualità lì”.

Raspadori Cassano Italia
FOTO: Getty – Raspadori Italia

Durante il suo intervento, Cassano ha precisato che l’Italia è molto sotto alla Spagna che può vantare tantissimi talenti come Gavi e Pedri su tutti:Non vedo la materia prima buona: in Spagna ci sono Pedri e Gavi e sono a posto per 15 anni. In Italia non c’è un leader che la possa trascinare nei prossimi 4-5 anni”.