shinystat spazio napoli calcio news Probabili formazioni Genk Napoli: coppia inedita per Ancelotti, torna Kouli

Probabili formazioni Genk-Napoli: dubbi in attacco per Ancelotti, torna Koulibaly


AGGIORNAMENTO 02/10 – 8:47 – Secondo quanto riportato dai maggiori quotidiani sportivi odierni ci sarebbero dubbi in attacco circa la formazione che scenderà in campo questa sera. C’è ancora indecisione su colui che affiancherà Lozano, Mertens dovrebbe avere la meglio ma non è da escludere che Ancelotti possa lanciare Milik dal primo minuto.

PROBABILI FORMAZIONI GENK NAPOLI – Si giocherà domani, nella cornice della Luminus Arena di Genk la gara di Champions tra i padroni di casa del Genk, per l’appunto, e il Napoli. Seconda giornata del girone che propone già una sorta di testacoda: gli azzurri hanno battuto i campioni in carica del Liverpool, accaparrandosi i primi tre punti. Il Genk ha invece subito una goleada: 6-2 in casa del Salisburgo e quota zero in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI GENK NAPOLI

Il Genk arriva alla partita con alcuni problemi difensivi e ambientali: nella scorsa partita con il Sint-Truiden gli ospiti si sono lasciati rimontare un vantaggio di tre reti. Difesa che balla, dunque, e tifosi che contestano: è stato infatti necessario l’intervento della polizia per sedare gli animi. Il Genk è attualmente settimo in Jupiler League e ha perso tre delle prime otto gare.

LEGGI ANCHE: LA CONFERENZA STAMPA DI CARLO ANCELOTTI E KALIDOU KOULIBALY

Il Napoli ha avuto una settimana difficile tra la sconfitta beffarda con il Cagliari e la vittoria poco convincente contro il Brescia. Ancelotti ha rasserenato gli animi alla vigilia, negando qualsiasi strigliata alla squadra e sottolineando l’importanza di ritrovare, almeno per ora, Koulibaly.

GENK NAPOLI CHI GIOCA

Dunque, quali sono le formazioni probabili di Genk-Napoli? Per il Genk intoccabile Samatta, che ieri ha confermato di essere il calciatore più pericoloso della squadra belga. Il modulo è un 4-2-3-1 per una squadra giovane ed inesperta.

LEGGI ANCHE: GENK, LA CONFERENZA STAMPA DI MAZZU’

Coppia d’attacco inedita invece per Ancelotti: salgono le quotazioni di Milik e Lozano. Mertens e Llorente, invece, riposano per il Torino. Per il resto, una formazione quasi basica: c’è Manolas, c’è Koulibaly, c’è Insigne.

Probabili formazioni Genk Napoli

Dunque, le probabili formazioni:

GENK (4-2-3-1): Coucke; De Norre, Dewaest, Lucumi, Uronen; Berge, Hrosovsky; Ito, Hagi, Bondonga; Samatta. All. Mazzù

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabiàn, Insigne; Lozano, Milik. All. Ancelotti