shinystat spazio napoli calcio news Baronio a SpazioNapoli: "Ci è mancata un po' di cattiveria, dobbiamo migliorare in personalità. Il nostro obiettivo è la salvezza"

Baronio a SpazioNapoli: “Ci è mancata un po’ di cattiveria, dobbiamo migliorare in personalità. Il nostro obiettivo è la salvezza”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’allenatore del Napoli Primavera, Roberto Baronio, ha parlato ai microfoni di SpazioNapoli al termine della sconfitta per 3-2 subita dal Bologna in campionato. Queste le parole del tecnico degli azzurrini:

BARONIO BOLOGNA NAPOLI PRIMAVERA

Bologna-Napoli Primavera

“Oggi ci è mancata un po’ di voglia e cattiveria che invece abbiamo messo nell’ultima mezz’ora. È normale fare così quando sei sotto nel punteggio, ma mi sarebbe piaciuto vedere questo atteggiamento sin dall’inizio e anche quando siamo passati in vantaggio. Da migliorare c’è questo atteggiamento in campo, perché a livello tattico si può anche migliorare durante gli allenamenti, ma a livello mentale i ragazzi devono metterci del loro.

TENUTA FISICA

Zedadka e Vrakas

Nessuna difficoltà fisica nonostante l’impegno in Youth League? Non eravamo stanchi perché rispetto alla gara con il Liverpool abbiamo confermato solo 2 giocatori, quindi gli altri hanno avuto una settimana tipo e si sono allenati meglio. Mi aspettavo questa tenuta atletica. Nel calcio però non conta solo la tenuta fisica o tattica, ma anche quella mentale che oggi non c’è stata e abbiamo regalato alla squadra avversaria.

GUARDA ANCHE: LE PAGELLE DI BOLOGNA-NAPOLI PRIMAVERA

L’attacco del Bologna ci ha messo in difficoltà? Conoscevamo il Bologna, è una squadra che farà un buon campionato. In attacco hanno una grande forza con Cangiano e Juwara. Basta guardare quanto hanno speso per acquistarli e si capisce il loro valore. Sapevamo che potevano metterci in difficoltà e così è stato. Siamo stati poco bravi noi a non sopperire alla loro forza.

DA DOVE RIPARTIRE

Come si riparte adesso? Dobbiamo migliorare in personalità, cercheremo di farlo il prima possibile. Il nostro campionato è questo e sappiamo che dovremo lottare in ogni partita per salvarci il prima possibile“.

Dal nostro inviato al centro sportivo ‘Biavati’ di Bologna: Luca Pincherle.

Per seguire tutte le news, clicca QUI

Preferenze privacy