Audio VAR-arbitri in diretta allo stadio? L’annuncio dell’arbitro Maresca

Il VAR e le decisioni arbitrali sono al centro di numerose polemiche ogni domenica. I tifosi chiedono continui miglioramenti e trasparenza alla classe arbitrale per capire al meglio ogni decisione che viene presa in campo, così da assottigliare il più possibile i dubbi.

L’arbitro Fabio Maresca, della Sezione di Napoli, ha parlato a “Radio Anch’Io lo Sport” su Radio Rai1 dell’evoluzione del ruolo dell’arbitro, del VAR, del fuorigioco semiautomatico e dei dialoghi arbitri-VAR che creano ancora un alone di distanza tra pubblico e direttori di gara.

Primo arbitro ad usufruire del VAR: perché ci sono ancora tante polemiche?Le polemiche fanno parte del gioco. Sembra passata un’era da quando è stato introdotto il VAR che, ormai, è diventato imprescindibile. Sorrido quando se ne mette in discussione l’utilizzo o il nostro atteggiamento verso lo strumento. Ma è irrinunciabile perché garantisce giustizia. È impossibile eliminare le polemiche, ma ma con il fuorigioco semiautomatico abbiamo un altro mezzo per velocizzare il gioco ed essere sempre più precisi“.

Arbitro Maresca VAR audio
Arbitro Maresca VAR audio (Getty Images)

Audio VAR-arbitri libero: l’annuncio di Maresca

L’arbitro Maresca, poi, si è soffermato anche sulla possibilità, per i tifosi, di ascoltare gli audio in diretta tra arbitro e VAR durante la partita.

LEGGI ANCHE:   Tra Champions League e un altro possibile scatto in campionato: sarà un febbraio decisivo per il Napoli

Stiamo lavorando per avere una terminologia corretta sia per il VAR che per il direttore di gara. Essendo più precisi a livello terminologico, evitiamo qualunque tipo di problema e andiamo al nocciolo della questione. Poi l’altro obiettivo è quello che possa essere facile da ascoltare per chiunque. La richiesta della trasparenza è un obiettivo condiviso e non avremo nessun problema a far ascoltare i nostri colloqui in campo”.

Meno falli fischiati: è una nuova organizzazione che vi siete dati? “Bisogna trovare l’equilibrio. Il calcio va verso una direzione chiara: l’obiettivo è avere più gioco effettivo e di ridurre le pause. Anche fischiare meno falli deve essere un obiettivo. In un momento si può fischiare poco, ma poi il tono agonistico sale e l’arbitro è più costretto ad interrompere il gioco”.

Importanza del VAR? “È una manna dal cielo. L’obiettivo primario è non incidere sul risultato di una gara. Uno strumento che permette di correggere un errore che potrebbe incidere, è decisivo e nessuno di noi lo pensa come un elemento di disturbo. Siamo sempre positivi e aperti al collega del Var, anche perché tutti noi ricopriamo entrambi i ruoli”.

Home » News Calcio Napoli » Audio VAR-arbitri in diretta allo stadio? L’annuncio dell’arbitro Maresca